Basket NBA, i Golden State Warriors vincono il titolo

Pubblicato il autore: Antonio Villani


Basket NBA, si è chiusa nella notte la serie tra Golden State e i Boston Celtics con la vittoria in trasferta dei Warriors che conquistano dunque il titolo. Steph Curry e compagni hanno vinto al Boston Garden 90-103 chiudendo dunque le Finals per 4-2. Niente da fare per i Celtics che cercavano una vittoria che avrebbe rimandato i giochi a gara 7.

Basket Nba, Curry MVP delle Finals

Uno Steph Curry monumentale ha chiuso nel migliore dei modi queste Finals basket NBA siglando 34 punti con 12/21 dall’arco aggiudicandosi il titolo di MVP delle Finals. La risposta del campione è arrivata dunque dopo la prova incolore di gara 5 nella quale, udite udite, non aveva segnato nessun canestro da tre punti. Una statistica incredibile se si pensa alle sue grandissime qualità dalla lunga distanza. Qualità che sono state confermate in gara 6 in cui i punti sono arrivati con sequenza regolare.

Troppo forte Golden State per Boston

Golden State ha dimostrato ancora una volta di essere la più forte e Boston ha evidenziato il gap dai californiani incappando nella terza sconfitta consecutiva di queste Finals. Tatum non è riuscito nel ruolo di trascinatore della squadra, in più di un’occasione ha invece deluso. Anche in gara 6 sono mancati i suoi canestri, solo 13 i suoi punti. A tener vive le speranza di rimonta dei Celtics è stato invece Brown con 34 punti in 44 minuti con 7 rimbalzi e 2 assist.
Tra le fila dei Golden State oltre alla grandissima prova di Steph Curry vero leader di questa squadra sono arrivati i 12 punti di Thompson e Green, i 15 di Poole e i 18 di Wiggins.
I complimenti vanno dunque ai Golden State Warriors, una delle squadre più forti di sempre nella storia del basket Nba.

  •   
  •  
  •  
  •