NBA, Damian Lillard ai Milwaukee Bucks: lo scambio completo

È arrivata in nottata l'ufficialità dello scambio a 3 squadre che ha portato Damian Lillard, stella ex Portland Trail Blazers, ai Milwaukee Bucks di Giannis Antetokounmpo. La trade inoltre coinvolge anche i Phoenix Suns, che hanno ceduto DeAndre Ayton.

lillard bucks

Damian Lillard ai Milwaukee Bucks. È questa la notizia che potrebbe finalmente sbloccare il mercato degli scambi NBA. Il giocatore ex Portland Trail Blazers aveva chiesto di essere ceduto alla società dell'Oregon ad inizio offseason, ma il General Manager della franchigia ha preferito prendere tempo e assecondare le richieste solo dopo una profonda ispezione del mercato, come spesso accade quando si muovono giocatori di questo calibro. Tuttavia, fino a ieri tutti gli indizi portavano all'approdo di Lillard ai Miami Heat. La squadra della Florida si era mostrata interessata al prodotto di Weber State sin dal principio, oltre ad essere stata la meta che lo stesso Lillard ha sempre gradito di più, ma la negoziazione tra le due franchigie ha portato ad un nulla di fatto: la ragione principale sembra essere stata la riluttanza di Portland nell'acquisire Tyler Herro all'interno dello scambio.

Lillard ai Bucks, lo scambio completo

All'interno dello scambio, i Milwaukee Bucks ricevono il solo Damian Lillard e cedono Jrue Holiday, una scelta al primo giro del 2029 e un pick swap (ovvero il diritto di scambiare la propria scelta al Draft con quella della squadra che ha concesso lo swap) ai Portland Trail Blazers. Questi ultimi ricevono anche DeAndre Ayton e il rookie Toumani Camara. Oltre al già citato Holiday, i Bucks scambiano anche Grayson Allen ai Phoenix Suns, i quali ricevono inoltre Jusuf Nurkic, Nassir Little e Keon Johnson.

Arriva quindi un rinforzo per Giannis Antetokounmpo. Il greco aveva recentemente fatto sapere ai vertici della propria squadra che avrebbe valutato il cambio di squadra, seppur non imminente, in caso fosse venuta meno la competitività nell'immediato. L'aggiunta di una superstar consolida dunque il futuro in casa Bucks.