Ettore Messina sogna Nikola Kalinic

Pubblicato il autore: Demetrio Segui

Ettore Messina sogna il colpo Nikola Kalinic per la sua Olimpia Milano. Ha individuato in lui il profilo che meglio si adatta al suo tipo di basket e farà di tutto per portarlo all’ombra del Duomo. I tifosi biancorossi sognano quello che potrebbe essere il colpo di mercato estivo realizzato ai tempi del Covid-19.

La Carriera di Kalinic

Il cestista fa l’esordio nel basket professionistico nel 2009 iniziando dalla squadra della sua città, lo Spartak Subotica. Nel 2014 fa il salto definitivo, quello della consacrazione, trasferendosi a giocare a Belgrado, nello Stella Rossa. L’avventura a Belgrado dura una sola annata, poi è tempo nuovamente di fare le valigie per trasferirsi in Turchia al Fenerbache dove Kalinic vince tutto: 3 campionati turchi, 2 coppe nazionali, 2 coppe del Presidente e, soprattutto, l’Eurolega del 2017 con una finale vissuta da protagonista. Fu infatti il miglior realizzatore dell’ultimo atto con 17 punti totali messi a referto sul tabellone. I tifosi milanesi sperano che il prossimo suo successo abbia sfumature biancorosse.

Il bagaglio tecnico

Nikola Kalinic è sicuramente uno dei giocatori che, a livello europeo, possono definirsi completi e già questa è una premessa non da poco. Ha una capacità senza pari nel gestire i rapporti e rispondere alle richieste dei diversi profili di allenatore che caratterizzano il mondo del basket. In campo predilige una posizione da 3 o 4, ma sicuramente ciò che salta all’occhio a chi guarda le sue partite è la sua completezza: bravo nei tiri da 3, ma altrettanto bravo a giocare palla a terra oppure vicino al ferro. Altra caratteristica di Kalinic è il suo sapersi esprimere a ottimi livelli in pivot basso. Rappresenta il caratteristico giocatore che è un problema per i quintetti avversari perchè nessuno riesce mai a leggere in anticipo le sue giocate. Bravo anche in fase difensiva anche se in questo ambito i miglioramenti possono ancora arrivare.

Ettore Messina sogna di allenarlo, la dirigenza biancorossa fiuta il colpo per alzare l’appeal e la qualità della squadra, i tifosi? Bè loro stanno già immaginando le sue esibizioni sul parquest del Mediolanum Forum.

  •   
  •  
  •  
  •