Basket, De’Longhi Treviso: il punto della situazione del mercato

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

La De’Longhi Treviso in vista della prossima stagione sta cercando di formare un roster ancor più altezza della situazione per disputare la seconda stagione consecutiva in Serie A.

De’ Longhi Treviso, il punto della situazione

La società veneta è stata molta attiva in questo inizio di mercato con l’acquisto (il primissimo della Serie A in ordine di tempo) dell’ala piccola Jeffrey Carroll. Il classe ’94 cresciuto nella Rowlett High School, è passato poi ad un college molto importante come quello di Oklahoma State dove è rimasto per tre stagioni (2015-18). Nell’estate 2018 i Los Angeles Lakers lo hanno fatto giocare nella Summer League per poi inserirlo nei South Bay Los Angeles, la squadra di G-League affiliata ai Lakers, dove disputa tutta la stagione (2018-19).

Leggi anche:  Dove vedere Virtus Bologna-Germani Brescia: streaming e diretta tv?

In quest’ultima stagione ecco la sua prima esperienza europea dove viene ingaggiato dalla Bergamo Basket disputando un’ottima stagione poi interrotta a inizio marzo per l’emergenza Covid-19; 17.9 punti con 6.2 rimbalzi e 2 assist di media a match con ottime percentuali al tiro (71% da 2, 36.5% da 3 e 71% nei tiri liberi). Sicuramente per Treviso è stato un ottimo acquisto visto che l’americano è un un esterno molto atletico che segna parecchi punti e bravo nel gioco in campo aperto ma anche in fase difensiva.

Per quanto riguarda i centri, andati via Amedeo Tessitori e Isaac Fotu rispettivamente alla Virtus Bologna e alla Reyer Venezia, si è corso subito ai sostituti e sono arrivati negli ultimi giorni Giovanni Valdera e il nigeriano Christian Mekowulu.
Il venticinquenne italiano (nato a Montebelluna) per la prima volta calcherà i parquet della massima serie visto che fino ad oggi ha giocato sempre in Serie A2 con Omegna, Siena, Biella e Rieti con la quale in quest’ultima stagione portava i gradi di capitano.
Centro molto grintoso, molto bravo sia a rimbalzo grazie alla sua reattività, sia in difesa.

Leggi anche:  Dove vedere Virtus Bologna-Germani Brescia: streaming e diretta tv?

Il classe ’96 Christian Mekowulu messo sotto contratto proprio nella giornata di ieri, dopo le esperienze americane con la Tennessee State University e la Texas A&M University, in quest’ultima stagione ha giocato in Serie A2 con la Pallacanestro Orzinuovi con grandi risultati: 16.3 punti a partita (decimo assoluto), 12.4 rimbalzi (migliore del campionato), inoltre terzo nella classifica dei falli subiti e buone percentuali: 50% da due, 29% da tre e 68% ai tiri liberi. Dunque un rinforzo molto interessante che sicuramente farà vedere ottime cose anche in Serie A.

Ovviamente il mercato dei trevigiani non finisce qui, e proprio a riguardo sembra che ci sia un interesse per l’ala Nikola Akele, in quest’ultima stagione alla Vanoli Cremona (20 presenze con 152 punti) ed esordiente in maglia azzurra lo scorso febbraio nel match di qualificazione ad Euro 2021 contro la Russia a Napoli.

Leggi anche:  Dove vedere Virtus Bologna-Germani Brescia: streaming e diretta tv?

 

 
 
 
  •   
  •  
  •  
  •