Kyle Hines: “Volevo tornare a lavorare con Ettore Messina”

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Il nuovo acquisto dell’Olimpia Milano, ovvero il centro americano classe ’86 Kyle Hines ha parlato sul canale VK del CSKA Mosca raccontando la decisione di lasciare il club russo dopo ben sette stagioni e ritornare a giocare in Italia dove aveva esordito come professionista nel Veroli Basket (2008-10). In carriera con la squadra moscovita ha vinto sei campionati nazionali e due Eurolega, altrettante con l’Olympiakos (più un campionato greco), una Supercoppa, una coppa e un campionato tedesco con il Brose Bamberg e due Coppa Italia di Legadue con Veroli.

Kyle Hines, le sue parole

Mosca è molto importante per me e per la mia famiglia. Non solo ho cresciuto i miei figli qui, ma ho incontrato molte persone, ho costruito rapporti.. LA finale del 2016 di Eurolega è stato il momento più importante, è il titolo più speciale. E’ stata una decisione molto difficile. CSKA e Mosca sono la mia casa, sono stati la mia vita per sette lunghi anni. Dopo tanto tempo  ho sentito il bisogno di una nuova sfida per la mia carriera. Volevo tornare a lavorare con Ettore Messina e incontrare nuovamente Sergio Rodriguez. Volevo una nuova esperienza e ho preso questa decisione. Per la mia carriera, ma anche per la mia vita“.

  •   
  •  
  •  
  •