Olimpia Milano: acquistata la guardia statunitense Kevin Punter

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Nel pomeriggio di ieri l’Olimpia Milano ha ufficializzato il suo quarto acquisto in vista della stagione 2020-21, con la firma di un anno  della guardia statunitense Kevin Punter. Queste le sue prime parole del classe ’93, pronto per la sua nuova avventura: “Sono felice, ho grandi sensazioni, e non vedo l’ora di venire a Milano a lavorare e cercare di fare qualcosa di speciale al mio ritorno in Italia“.
Soddisfatto anche  il general manager del club meneghino, Christos Stavropoulos: “Kevin è un giocatore giovane, in costante crescita, che ha maturato l’esperienza necessaria per essere utile all’Olimpia Milano: siamo felici di averlo con noi“.

Dopo gli acquisti di Hines, Delaney e Moretti, andiamo a scoprire Kevin Punter.

Olimpia Milano, Kevin Punter

Nato nel Bronx il 25 aprile 1993, ha esordito nelle giovanili degli State Fair Community College (Missouri) dove è stato due stagioni (2012-14) con l’ultima a 22.2 punti di media, nel biennio successivo (2014-16) è ha giocato con i Tennessee Volunteers.
Nell’estate 2016 comincia il suo girovagare per l’Europa dove ha vestito le magliette di sette squadre a cominciare dai greci del Lavrio, per poi finire la stagione con i belgi dell’Anversa, Nel 2017 va a giocare in Polonia con il Rosa Radom, per poi passare a febbraio 2018 con i greci dell’Aek Atene dove ha conquistato una Coppa di Grecia e la Champions League. Nell’estate 2018 ecco il primo salto di qualità con l’esperienza italiana alla Virtus Bologna dove bissa la vittoria in Champions League riuscendo ad ottenere anche l’MVP delle Final Four disputando una grande finale contro gli spagnoli del Tenerife (27 punti e 7 rimbalzi). Questa stagione invece l’aveva cominciata con l’Olympiakos Pireo, disputando per la prima volta l’Eurolega con ottime statistiche (15.9 punti, 48.1% da tre e l’89.4 ai tiri liberi), salvo andare a dicembre ai serbi della Stella Rossa Belgrado, con il quale ha finito la stagione, sospesa poi per l’emergenza Coronavirus.

Dunque un giocatore importante che andrà ad allungare le rotazioni di coach Ettore Messina per la prossima stagione che con i soldi investiti fin qui, non potrà essere sbagliata.

  •   
  •  
  •  
  •