Virtus Bologna, Baldi Rossi: il capitano è cercato da Pesaro, ma alla fine resterà

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Il capitano della Virtus Bologna Filippo Baldi Rossi, che nei giorni scorsi sembrava destinato ad essere ceduto, resterà in maglia bianconera con la dirigenza felsinea che ha deciso di portare il contratto in scadenza (giugno 2021). Ovviamente lo spazio per il classe ’91 non sarà molto perchè nel reparto lunghi oltre ai confermati  Vince Hunter e Julian Gamble e Giampaolo Ricci, sono stati acquistati due giocatori molto importanti, ovvero Amedeo Tessitori e Amar Alibegovic e dunque non sarà facile ottenere minuti in campo.

Virtus Bologna, Baldi Rossi vuole restare

Nelle scorse settimane Sassari e Treviso avevano provato ad avvicinarsi al capitano mentre in queste ultime ore invece c’è stato l’interesse più concreto da parte della Vuelle Pesaro che dopo aver messo sotto contratto il coach croato Jasmin Repesa, lo vorrebbe nel roster offrendogli un posto da titolare, ma la risposta è stata negativa anche perchè il giocatore nativo di Vignola (Modena), considera la Virtus la prima scelta e restare significherebbe lottare per traguardi importanti sia in Italia che in Europa come in quest’ultima stagione poi sospesa definitivamente per l’emergenza Covid-19 e dunque un’eventuale cessione la vedrebbe come un declassamento che in questo momento non vuole fare.

Dunque un’ottima notizia per i tifosi virtussini che fa il paio con quella che nella prossima stagione europea la squadra giocherà al PalaFiera, per permettere agli abbonati di poter partecipare ai match di EuroCup, ovviamente rispettando le norme sul distanziamento sociale.

  •   
  •  
  •  
  •