Virtus Bologna, il punto della situazione sul mercato

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

La Virtus Bologna di coach Alexsandar Djordjevic la prossima stagione vuole confermare quanto di buono ha fatto in questa appena passata e sospesa definitivamente per l’emergenza Covid-19, dove ricordiamo era in testa alla classifica del campionato di Serie A con 36 punti in 20 partite con solo due sconfitte (in trasferta contro Cremona e Sassari) raggiungendo anche i quarti di finale di Eurocup nella quale ai quarti di finale avrebbe dovuto incontrare i francesi del Monaco. Fino a questo momento il mercato è stato di ottimo livello con tre acquisti che si sono aggiunti in un roster già di alto livello come dimostrato fino a febbraio.

Virtus Bologna, il mercato

In ordine cronologico, il primo acquisto effettuato è stato quello dell’ala forte Amar Alibegovic (contratto pluriennale) nelle ultime due stagioni alla Virtus Roma, dove nel primo anno è stato uno dei giocatori chiave per la promozione nella massima serie dei capitolini, ma anche in questi mesi il talento bosniaco con cittadinanza italiana si è fatto rispettare chiudendo l’annata con una media di oltre 10 punti e 7 rimbalzi a partita, in una squadra che stava lottando per la salvezza e che aveva una striscia aperta di nove sconfitte consecutive. Il classe ’95 oltre al suo ruolo che solitamente ricopre, può anche giocare come centro con quintetto basso.

Leggi anche:  Dove vedere Acqua S.Bernardo Cantù-Virtus Bologna: streaming e diretta tv?

Un pò a sorpresa è arrivato dalla De’Longhi Treviso il centro classe ’94 della Nazionale azzurra (21 presenze) Amedeo Tessitori (anche per lui contratto pluriennale) dove ha fatto lo stesso percorso del suo collega Alibegovic con promozione il primo anno e buona stagione in massima serie (8 punti e 4.6 rimbalzi a partita) nella seconda. Anche questo è stato un ottimo acquisto visto che il coach serbo potrà avvalersi soprattutto della sua abilità nel gioco interno e del suo buon tiro, soprattutto dalla media distanza.

E’ ancora molto fresco l’acquisizione con contratto triennale dalla Germani Basket Brescia della ventisettenne ala piccola, anch’esso della Nazionale italiana (54 presenze), Awudu Abass, giocatore con molta esperienza e che nelle due stagioni trascorse all’Olimpia Milano ha conquistato un campionato, una Coppa Italia e due Supercoppe italiane. In questa annata a Brescia, 14 punti di media in Serie A e 12 in Eurocup con ottime prestazioni. Si può certamente confermare che è stato un grande acquisto che ha completato così il pacchetto dei giocatori italiani.

Leggi anche:  Dove vedere Acqua S.Bernardo Cantù-Virtus Bologna: streaming e diretta tv?

Ora mancherebbe una guardia come ultimo tassello per completare il roster e proprio a riguardo in questi ultimi giorni è uscita la notizia di un interessamento per l’americano classe ’90 Billy Baron della Stella Rossa Belgrado, dove in questa stagione ha fatto registrare 12.4 punti, 2.4 rimbalzi e 2.4 assist a gara nella Lega croata, mentre in Eurolega 11.6 punti, 2.7 rimbalzi e 2.2 assist con il 44.3% da due e 40.3% da tre. Per mettere sotto contratto il giocatore ci sarà da battere una forte concorrenza, Valencia in primis.

Virtus Bologna, roster attuale

Milos Teodosic (p), Stefan Markovic (p), Alessandro Pajola (p), Kyle Weems (ap), Awudu Abass (ap), Vince Hunter (ag), Giampaolo Ricci (ag), Filippo Baldi Rossi (ag), Amar Alibegovic (ag/c), Julian Gamble (c), Amedeo Tessitori (c).

  •   
  •  
  •  
  •