Basket, Fortitudo Bologna: il punto sul mercato

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


La Fortitudo Bologna dopo la buona stagione da neopromossa conclusa purtroppo in anticipo per l’emergenza Covid-19 con il settimo posto con 22 punti insieme a Umana Reyer Venezia e Dolomiti Energia Trentino, nella prossima, vorrà confermare le tante cose buone viste nel campionato 2018-19 e magari anche migliorarle. Per far ciò si è puntato su uno dei migliori coach italiani, ovvero Romeo Sacchetti, attualmente anche allenatore della nazionale italiana che ha preso il posto di Antimo Martino, che dopo due stagioni alla guida della Effe, si è accasato a Reggio Emilia. Andiamo ora a vedere il punto sul mercato della società felsinea sia in entrata che in uscita.

Fortitudo Bologna, il punto sul mercato

Sono quattro i giocatori confermati dal club, ovvero Stefano MancinelliMatteo Fantinelli, Pietro Aradori, Nicolò Dellosto, mentre sono stati due gli acquisti con la A maiuscola fino a questo momento: il primo è quello della guardia americana Adrian Banks proveniente dall’Happy Casa Brindisi e miglior realizzatore del campionato prima dello stop con una media di 21.2 punti a partita e con ottime percentuali al tiro (51% da due, 41.4% da tre, 87% ai liberi oltre a 4.5 assist di media); il secondo invece corrisponde al nome di Ethan Happ, centro statunitense della Vanoli Cremona, dove in questa stagione ha totalizzato 18 punti, 9 rimbalzi e 2,5 assist a match.

Oltre ai  questi due giocatori di livello, è stato preso dalla VL Pesaro, il centro Leonardo Totè, classe ’97 che ha fatto vedere nelle Marche grandi progressi con una media  di 9,5 punti segnati e 6 rimbalzi, meritando per la prima volta la convocazione con l’Italia da parte del suo attuale coach Sacchetti nel febbraio scorso per i match contro Russia ed Estonia nel doppio impegno valevole per le qualificazioni ad Eurobasket 2021. Altro acquisto da menzionare è quello dell’ala forte classe ’96 Todd Withers che dopo due stagioni trascorse a Grand Rapids Drive, (squadra controllata dai Detroit Pistons), sperava in una chiamata Nba, ma non essendo arrivata a deciso di provare l’avventura in Italia. Comprato anche un altro giocatore italiano, ovvero il playmaker Gherardo Sabatini che nell’ultimo campionato   è stato uno dei protagonisti del girone Est della serie A2 vestendo la maglia dell’Urania Milano mantenendo una media di 10,7 punti, 4,5 rimbalzi e risultando il miglior uomo assist man di tutto il campionato serie A2 (6,3 a match).

Ora alla Fortitudo manca un ultimo tassello per completare il roster e si sta cercando un esterno che possa darei il cambio a Banks e Aradori: il nome in voga attualmente è quello dell’americano Rawle Alkins (attualmente al Porto).

Per quanto riguarda il mercato in uscita, proprio ieri hanno salutato Maarty Leunen (risoluzione di contratto), mentre nelle scorse settimane sono andati via Rok Stipcevic, Jerome Dyson, Ed Daniel, Kassius Robertson, Daniele Cinciarini DeShawn Stephens.

  •   
  •  
  •  
  •