Boxe, Mike Tyson: il pugile americano torna sul ring contro Holyfield?

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

In queste ultime ore il quasi 54enne Mike Tyson potrebbe clamorosamente tornare a combattere (per beneficenza), almeno è quello che ha fatto intendere il pugile newyorchese tramite il suo profilo Instagram dove ha pubblicato un video mentre si allena in maniera molto dura con il suo coach brasiliano Rafael Cordeiro e rivolgendosi verso la telecamera ha pronunciato: “I’m back“.

Mike Tyson contro Evander Holyfield

Ricordiamo che Mike Tyson non disputa una match ufficiale dal giugno 2005 quando venne sconfitto davanti a circa 16.000 spettatori, dal semisconosciuto irlandese Kevin McBride che lo mise ko alla sesta ripresa, d’altronde, per lui, quell’incontro aveva lo scopo di incassare sei milioni di dollari per pagare i tanti debiti che aveva accumulato. Il classe ’66 in carriera ha vinto 50 match su 58, ma soprattutto è stato il più giovane pugile a laurearsi campione dei pesi massimi grazie al successo nel 1986 (20 anni, 4 mesi e 22 giorni) mise ko al second round Trevor Berbick.

Per ora si sono fatti avanti già alcuni sfidanti, ma sembra che il più accreditato sia il connazionale Evander Holyfield (ritiratosi nel 2011) e se ciò fosse confermato, partirebbe una caccia al biglietto d’altri tempi visto che i due oltre ad essere grandi rivali, furono protagonisti nel giugno del 1997 quando Mike Tyson fu squalificato al terzo round, dopo aver ripetutamente morso a sangue l’orecchio del suo avversario.

Sicuramente nei prossimi giorni se ne saprà di più, ma i fans del pugilato già sognano il grande remake degli anni d’oro.

Mike Tyson, il morso ad Evander Holyfield

  •   
  •  
  •  
  •