Astori, Malagò si scusa per la fake news sul rinnovo che ha invaso i social

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

FLORENCE, ITALY - JANUARY 05: Davide Astori of ACF Fiorentina in action during the serie A match between ACF Fiorentina and FC Internazionale at Stadio Artemio Franchi on January 5, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Nella giornata di ieri, dopo la riunione andata in scena tra i club di Serie A e il commissario straordinario della Lega, Giovanni Malagò, utile per decidere le date in cui si recupererà la 27.a giornata di campionato, rinviata per la tragica scomparsa del capitano della Fiorentina, Davide Astori, è circolata la notizia, poi erroneamente confermata in pubblico dal presidente del Coni, secondo la quale la viola avrebbe avuto intenzione di rinnovare il contratto del giocatore per devolvere l’ammontare alla famiglia del calciatore. Venuto a conoscenza del fatto che in realtà si trattava di una fake news, Malagò ieri sera è prontamente intervenuto ai microfoni di “Tiki Taka” scusandosi per quanto detto: “Devo fare una precisazione importante in merito ad un presunto rinnovo del contratto di Astori. Era una notizia priva di fondamento, una fake news ripresa da un’agenzia. La Fiorentina farà certamente qualcosa e sosterrà la famiglia, che in questo momento però merita soprattutto rispetto e silenzio. La Fiorentina vuole giustamente prendersi il tempo giusto per decidere cosa fare”.

Poi Giovanni Malagò ha concluso anticipando quanto verrà fatto dalle squadre di Serie A nella prossima giornata di campionato: “Tutte le squadre scenderanno in campo con la maglia di Astori. Quella di domenica è stata una giornata surreale per tutti noi, fermarsi è stato doveroso e spontaneo”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Parma-Cosenza, streaming gratis e diretta tv RAI?