In vista di Juventus-Milan l’ex rossonero Robinho ha parlato a Tuttojuve.com

Pubblicato il autore: Martina Pota Segui


Robinho, attaccante del Sivasspor ed ex di Santos, Real Madrid, Manchester City e Milan, ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di Tuttojuve.com per parlare di Juventus-Milan.
Il brasiliano ha parlato della sua esperienza in Turchia e del big match della 11esima giornata di ritorno tra “La vecchia signora” e la sua ex squadra.
Sull’esperienza che sta vivendo in Turchia il giocatore si è detto molto contento anche se il campionato è molto duro: “Il campionato turco è sicuramente differente da quello italiano e dagli altri in cui ho giocato,ma è comunque un torneo molto difficile e competitivo: mi piace“. Sugli obbiettivi che spera di ottenere nel suo club ha le idee molto chiare: “Il mio obiettivo è aiutare la squadra fino alla fine della stagione“.
L’attaccante ha detto di non riuscire molto a seguire il campionato italiano ma rimane sempre un tifoso del suo ex club: “Non sto riuscendo a seguire molto la Serie A in realtà, ma resto sempre un tifoso del Milan“; e sul campionato si è sentito di non sbilanciarsi sul discorso scudetto: “Juventus e Napoli sono due grandi squadre, difficile dire chi vincerà“. La Juve per ora guida la classifica, ma è inseguita dal Napoli per la lotta scudetto, e proprio la squadra bianconera affronterà la squadra milanese sabato sera alle 20.45 allo Juventus Stadium: “Sarà una partita durissima quella di sabato” e poi sulla sfida che attende la capolista in Champions contro il Real Madrid, Robinho si è sbilanciato a favore della squadra spagnola: “Quella di martedì prossimo sarà una sfida durissima, ma passerà il Real Madrid“.
Robson De Souza Santos ha militato nel club milanese dal 2010 al 2014 segnando 25 gol in 108 presenze e vincendo una Campionato italiano nel 2010/2011 e una Supercoppa italiana nel 2011.

Leggi anche:  Dove vedere Juventus-Lazio: streaming e diretta tv Sky o DAZN?
  •   
  •  
  •  
  •