Serie C: Monza schiaccia grandi, Bassano Virtus corsara, Catania aggrappato al secondo posto

Pubblicato il autore: antonio.scirto Segui
NAPLES, ITALY - AUGUST 27: Player of SSC Napoli Dries Mertens scores the 2-1 goal during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio San Paolo on August 27, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Lotta apertissima nel Girone A di Serie C, dove la capolista Siena cede 2-0 contro la matricola Monza (gol dell’ex Cori e Giudici), ma rimane comunque a +1 sul Livorno, sconfitto 3-1 sul campo del Pro Piacenza.
La classifica del girone “nordico” vede una lotta aperta per la zona play off di Serie C, con Viterbese, Giana Erminio, Pisa, Olbia, Carrarese, Alessandria e Monza pronte a darsi battaglia per questo finale di stagione.I brianzoli, settimi a 39 punti, devono recuperare le partite con Prato e Arezzo e se dovessero vincerle entrambe potrebbero allungare ulteriormente e mettere un punto esclamativo alla qualificazione. Nella “zona rossa” l’Arezzo di Moscardelli perde 2-0 contro la Viterbese, il Prato non va oltre il 2-2 contro la Pistoiese, il Gavorrano pareggia 1-1 contro il Pontedera, mentre il Cuneo osservava oggi il turno di riposo.

Leggi anche:  Serie A, Genoa-Parma 1-2: Gervinho stende il Grifone

Nel girone B di Serie C invece corsaro il Bassano Virtus che vince 2-1 sul campo del Renate, mentre il Padova che sembra già aver chiuso ogni pratica sulla vittoria del campionato, osservava il turno di riposo assieme alla Feralpi Salò. In attesa di Cosenza-Lecce di domani sera, nel Girone C di Serie C il Catania batte 2-1 la Reggina con doppietta di Curiale, rimanendo solo al secondo posto visto il passo falso del Trapani contro il Bisceglie. Nella zona rossa scende appunto la Reggina viste le ultime due sconfitte contro Monopoli e, appunto Catania.

  •   
  •  
  •  
  •