Juve Stabia, il sogno si chiama Pepito Rossi: i dettagli

Pubblicato il autore: Luca Piedepalumbo Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La Juve Stabia non smette di stupire: dopo la vittoria di sabato sera contro la Cavese, che ha proiettato la squadra di Castellammare di Stabia ai vertici della classifica del girone C di serie C, arriva per i tifosi delle vespe, e non soltanto, una clamorosa quanto incredibile indiscrezione di mercato. Infatti, stando a quanto riportato dal quotidiano “Il Mattino”, la Juve Stabia starebbe preparando un colpo eccezionale: la dirigenza stabiese avrebbe avuto contatti importanti e concreti con l’entourage di Pepito Rossi, attualmente tra gli svincolati dopo l’esperienza al Genoa dello scorso anno, il calciatore starebbe valutando seriamente l’offerta e un approdo alle falde del Faito non sarebbe da escludere a priori.

Pepito Rossi-Juve Stabia: contatti avviati

La Juve Stabia, dunque, sogna in grande e Pepito Rossi rappresenterebbe un vero e proprio colpaccio di mercato per la categoria. L’interesse verso il calciatore ex Genoa e Fiorentina, con trenta presenze e sette gol con la Nazionale italiana, conferma, inoltre, le ambizioni della società stabiese: il salto di categoria è l’obiettivo numero uno e le vespe vogliono rinforzare una rosa già estremamente competitiva con la classica “ciliegina sulla torta”. L’attaccante italo-americano rappresenterebbe, insomma, il tassello perfetto per puntellare la rosa gialloblé e per dare battaglia fino alla fine alle squadre più forti e blasonate del girone C di Serie C come Catania, Trapani e Casertana. Lo stesso Rossi, inoltre, avrebbe individuato proprio nella Juve Stabia la squadra in cui rilanciarsi e da cui ripartire dopo i vari infortuni che hanno costellato la sua sfortunata carriera.

Leggi anche:  Juventus, Cristiano Ronaldo non si sbilancia: "Quello che verrà, sarà per il meglio. Ora sono concentrato sull'Europeo"

L’accordo tra le parti sarebbe fino a giugno 2019 con eventuale rinnovo automatico in caso di promozione delle vespe in cadetteria. L’attaccante classe ’87 porterebbe in casa Juve Stabia qualità, esperienza ed entusiasmo e potrebbe infiammare una piazza già calda ed innamorata dei colori gialloblé.

Pepito Rossi è cresciuto calcisticamente in Inghilterra al Manchester United prima di approdare in Italia dove ha impressionato tutti con la maglia del Parma tra gennaio e giugno del 2007: i suoi 9 gol in campionato contribuirono in maniera determinante alla salvezza dei ducali. Rossi si è poi consacrato definitivamente in Spagna, dove ha realizzato ben 82 gol in 192 presenze nel massimo campionato con la maglia del Villareal, squadra di cui è considerato ancora oggi una bandiera a tutti gli effetti. Successivamente è stato protagonista con la maglia della Fiorentina nella stagione 2013-2014, mettendo a segno ben 16 gol in Serie A, tutti di pregevole fattura. Tuttavia, i continui infortuni ne hanno bloccato l’ascesa. Negli ultimi tre anni ha giocato al Levante, al Celta Vigo e infine al Genoa, realizzando 13 gol in totale. Ora, Pepito Rossi è pronto a rilanciarsi e le Vespe lo accoglierebbero a braccia aperte.

Leggi anche:  Roma, al via l'accelerata per l'attaccante svedese

Inoltre, ricordiamo che il giocatore era stato deferito il 25 settembre dalla procura antidoping di Nado Italia che aveva chiesto un anno di squalifica. L’episodio contestato era riferito, appunto, ad un controllo effettuato il 12 maggio scorso al termine di Benevento-Genoa, una delle ultime apparizioni di Rossi in campo. Tuttavia, il 1 ottobre il Tribunale di Nado Italia ha accolto le motivazioni dell’attaccante: per lui niente squalifica, ma soltanto una nota di biasimo. Dunque, Pepito Rossi è pronto a ritornare in campo e l’approdo alla Juve Stabia sarebbe più di una semplice suggestione. Si attendono sviluppi sulla trattativa, ma a Castellammare di Stabia i tifosi delle vespe già sognano ad occhi aperti.

  •   
  •  
  •  
  •