La Ligue 1 si ferma: il Psg vince il campionato. Ecco chi va in Europa e chi retrocede

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui

La LFP (Lega Calcio Professionisti Francese) ha applicato la decisione del Governo francese che, a causa dell’epidemia di coronavirus, ha decretato la sospensione definitiva della stagione 2019/2020 della Ligue 1 e Ligue 2. La lega calcio transalpina ha quindi attribuito il titolo di campione di Francia al Psg che era primo con 12 punti di vantaggio sul Marsiglia e una partita in meno dopo 28 giornate.

Ecco quale squadre andranno in Europa e quale retrocederanno

Insieme al Paris Saint-German, Marsiglia e Rennes andranno in Champions League, quest’ultima dovrà affrontare i preliminari. Lille, Reims e Nice andranno in Europa League, mentre Amiens e Tolosa retrocederanno nella seconda serie francese (con la promozione di Lens e Lorient). La squadra avversaria della Juventus, il Lione, la prossima stagione resterà fuori dall’Europa perché posizionata al settimo posto in classifica. Queste decisioni hanno creato un po’ di polemiche, come quella della retrocessione del Tolosa che non scende giù al suo presidente, Oliver Sadran, che farà ricorso in tribunale nel caso venga stabilito che deve retrocedere. Questo perché non era condannato matematicamente e quindi, giocando le restanti 10 partite, con 30 punti a disposizione, avrebbe potuto raggiungere il Nimes, terzultimo con 14 punti di vantaggio sul Tolosa. Altre polemiche invece sono suscitate dal tweet del Psg che è comparso poco dopo la notizia, in cui festeggia il nono titolo nella sua storia, che non è piaciuto a molti tifosi avversari vista la sospensione del torneo. Queste le parole del presidente del club, Nasser Al-Khelaifi: “Vorremmo dedicare questo campionato a tutti coloro che lavorano nella sanità, agli eroi che stanno combattendo in prima linea ogni giorno. Comprendiamo la decisione del governo di concludere il campionato: la salute deve essere la priorità. Vorrei ringraziare tutti i dipendenti del club per l’eccezionale lavoro svolto e spero che questo trofeo porti un po’ di felicità e speranza a tutti i nostri tifosi in questo complicato periodo“.

  •   
  •  
  •  
  •