Fantacalcio, i consigli per la trentesima giornata: chi schierare e chi evitare oggi

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui
during the Serie A match between AC Milan and Spal at Stadio Giuseppe Meazza on September 20, 2017 in Milan, Italy.

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Dopo due settimane di sosta ritorna la Serie A. Il turno prepasquale si giocherà tutto nella giornata odierna, partendo alle 12.30 da Bologna-Roma e chiudendo in bellezza con la classica del nostro calcio Juventus-Milan alle 20.45. Insieme al massimo campionato italiano ritorna il fantacalcio, e per tanti fantallenatori è il momento di approntare la formazione per questa giornata. Vediamo, partita per partita, i calciatori da schierare assolutamente e quelli invece meno indicati.

Bologna-Roma
Per i felsinei è l’occasione di trovare i 3 punti contro una grande squadra, dopo tante ottime prestazioni senza la gioia della vittoria. L’esperienza di Rodrigo Palacio potrebbe far ben sperare in questo senso, meno indicato invece Mbaye, che potrebbe soffrire le sortite offensive giallorosse. Tra gli ospiti è probabile l’impiego di Patrick Schick, che attende il primo gol in campionato con la squadra di Di Francesco dopo essersi sbloccato in Nazionale. Attenzione a schierare De Rossi, che potrebbe soffrire la dinamicità del centrocampo bolognese e incorrere nel cartellino.

Atalanta-Udinese
Tante assenze per Gasperini, soprattutto in avanti, dove Papu Gomez dovrà, oggi più che mai, caricarsi la squadra sulle spalle. Meno indicato l’impiego di De Roon, che avrà l’arduo compito di fronteggiare un centrocampo folto come quello friulano. Oddo darà una maglia da tirolare a De Paul: merita un posto nella vostra fantaformazione. Meglio evitare invece Samir, che soffre spesso con squadre che giocano a ritmi alti.

Cagliari-Torino
In questo match quasi scontato affidarsi ai due arieti, Pavoletti e Belotti, alla ricerca del gol, soprattutto il Gallo, che deve risollevare una stagione parecchio deludente. Tra i sardi potrebbe trovare difficoltà Faragò nel fronteggiare la catena di sinistra del Torino. Nella squadra di Mazzarri meglio non affidarsi a Burdisso: la velocità di Han potrebbe creargli non pochi grattacapi.

Fiorentina-Crotone
Pioli potrebbe ridare una maglia da titolare a Saponara, ancora non pervenuto in questo campionato: per chi ci avesse puntato è una buona occasione per schierarlo. Merita considerazione anche Jordan Veretout, uno dei migliori nel suo ruolo in questo campionato e sempre prolifico in termini di bonus. Più rischioso puntare su Milenkovic. Nel Crotone occhio a Ricci, titolare inamovibile di Zenga che si sta ritrovando in Calabria. Partita difficile in vista per Martella: l’avversario da fermare oggi è un certo Chiesa.

Genoa-Spal
Per Ballardini è un punto fermo e oggi può valere anche per chi ci ha puntato al fantacalcio: Bertolacci. Meno affidabile invece Spolli: la coppia Paloschi-Antenucci dà filo da torcere a tanti, soprattutto il numero 7, spesso decisivo nelle sfide salvezza. Tra gli ospiti da evitare Costa: il gioco del Genoa potrebbe costringerlo ad una partita diversa dal solito.

Inter-Verona
Prima del derby è obbligatorio vincere per i nerazzurri, che attendono il battesimo di Rafinha: quella di oggi è un’ottima occasione per centrare il gol. Attenzione invece a dar per scontato l’impiego di Brozovic: il talento non si discute, sulla sua continuità ci sarebbe invece da parlare. La squadra di Pecchia ha trovato il suo condottiero in Romulo, che può essere schierato per questa difficile trasferta. Meglio attendere invece per Fares: la spinta di Cancelo e Candreva sarà difficile da gestire.

Lazio-Benevento
In ottica fantacalcio come non affidarsi quest’oggi a Immobile? Ma merita un posto anche Marusic, le cui percussioni possono propiziare buoni bonus. Per oggi meglio lasciare da parte Bastos: nonostante la caratura dell’avversario, le sue amnesie sono sotto gli occhi di tanti laziali. Nella squadra di De Zerbi è da evitare l’ex di turno, Cataldi, mentre un rischio da azzardare può essere Brignola, calciatore molto interessante e che può mettere in difficoltà la non sempre irreprensibile retroguardia di Inzaghi.

Chievo-Sampdoria
I clivensi si affideranno al Pata Castro per riprendere una stagione che si sta mettendo su binari tortuosi: è da schierare, diversamente da Tomovic, che deve fronteggiare un Quagliarella in grande forma. La Samp deve riscattare i cinque ceffoni dell’Inter di due settimane fa: bisogna ripartire dall’intelligenza tattica di Torreira, autore di una doppietta all’andata contro il Chievo. Meno attraente al fantacalcio Linetty.

Sassuolo-Napoli
Impegno difficile per i neroverdi: chissà che l’azzurro mancato a Gennaio, Politano, non possa dare filo da torcere alla squadra di Sarri! Difficile affidarsi invece ad Acerbi, in una stagione in chiaroscuro e contro attaccanti formidabili. Nel Napoli ottima scelta è Callejon, motorino instancabile sulla fascia destra partenopea. Meglio rimandare Hysaj, non in perfette condizioni fisiche.

Juventus-Milan
Tanti spunti per il big match di giornata. Per chi ha speso qualche credito al fantacalcio per Marchisio, non è da escludere un suo impiego dal primo minuto contro una squadra con la quale ha spesso fatto molto bene. Altrimenti è saggio affidarsi a Douglas Costa, che darà non pochi problemi a Rodríguez, in ripresa dopo l’inizio di stagione sottotono ma che sarà meglio evitare questa sera. Nella Juve pensateci prima di buttare nella mischia Matuidi: il Milan è molto più dinamico di tante altre squadre sin qui affrontate. Per la squadra di Gattuso suggeriamo Donnarumma, che contro i bianconeri ha sempre fatto partite spettacolari e che merita di essere schierato in questa trentesima giornata del fantacalcio.

  •   
  •  
  •  
  •