Atalanta all’attacco contro la Superlega: esclusione dal campionato per Inter, Juventus e Milan

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Una notte lunga, un dibattito nei confronti di una competizione tanto discutibile quanto esterna ai valori che hanno reso il calcio lo sport che tutti amano: la Superlega. Una competizione che vedrà le squadre più “blasonate” affrontarsi in un torneo, all’insegna di quel Dio denaro che ha calpestato la meritocrazia basata principalmente sui risultati sportivi. Il mondo del pallone è diviso a metà, ma è la protesta dei club esterni a tutto ciò che si sta facendo sentire: compresa anche l’Atalanta della famiglia Percassi, con una sentenza secca nei confronti delle squadre italiane che hanno aderito a partecipare alla Superlega.

All’attacco contro Juventus, Inter e Milan: si spinge per l’esclusione – Secondo quanto riportato da Eurosport, Atalanta, Verona e Cagliari hanno fatto una richiesta specifica nei confronti dei club italiani che prenderanno parte alla Superlega: esclusione non solo dalle competizione UEFA, ma anche dai rispettivi campionati nazionali (nel caso di Juventus, Inter e Milan si tratta di Serie A e Coppa Italia). Ovviamente la FIGC valuterà la situazione, con la consapevolezza che di essere soltanto all’inizio di una battaglia. Il calcio nel corso dei suoi anni è cambiato parecchio, ma non fino a questo punto. Nelle ultime ore non si fa altro che parlare di numeri: gli investimenti di oltre 5 miliardi di euro da parte della JP Morgan, oltre 250 milioni a testa e una sorta di fondo di solidarietà addirittura di 10 miliardi di euro (cifra superiore rispetto a quella della UEFA). Staremo a vedere come si evolverà la situazione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coprifuoco e festeggiamenti post Atalanta-Juve: cosa ne pensano i tifosi nerazzurri?
Tags: