Casertana, il Crotone irrompe su Bruno Trocini

Pubblicato il autore: Francesco Meola Segui

 

 

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Caserta – Sono trascorsi poco più di dieci giorni da quando il Crotone ha fatto  ritorno in serie B dopo i due storici campionati di serie A ma la società rossoblu è già al lavoro per la prossima stagione. I pitagorici, guidati dall’ex interista Walter Zenga, hanno dovuto dire addio alla massima serie dopo un buon girone di ritorno, culminato purtroppo con una retrocessione alquanto ‘agevolata’ dal difficile calendario dei calabresi. Fatale per la compagine del presidente Vrenna, la sconfitta all’ultima giornata contro il Napoli dei record di mister Sarri, giunta tra l’altro dopo l’ottimo pareggio casalingo con una Lazio bisognosa di punti per la rincorsa all’ultimo posto utile per la qualificazione in Champions League.

Con la discesa agli inferi il Crotone vuole dunque rilanciarsi per puntare all’immediato ritorno in A e per farlo starebbe pensando al tecnico ex Rende, Bruno Trocini. L’allenatore, da giorni vicino alla Casertana, potrebbe dunque decidere di cambiare idea e giocarsi le sue carte nel campionato cadetto. Una scelta, questa, che oltre al prestigio di poter guidare un club dalle grandi ambizioni, consentirebbe a Bruno Trocini di rimanere nella sua Calabria. Ecco perchè queste voci spaventano non poco la Casertana che, anche per questa ragione, nonostante un’intesa di massima con il tecnico, si starebbe guardando intorno alla ricerca di una possibile alternativa, già individuata nell’ex Alessandria, Cristian Stellini. Per il momento, comunque, Bruno Trocini resta la prima scelta ma è ovvio che se il Crotone dovesse fare sul serio, le chance della Casertana di accaparrarsi il tecnico del Rende dei miracoli sarebbero davvero nulle.

  •   
  •  
  •  
  •