Serie C, Catanzaro-Sicula Leonzio: obiettivo rialzare la testa. Le probabili formazioni

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio

Questo pomeriggio allo stadio “Nicola Ceravolo”si affronteranno Catanzaro e Sicula Leonzio , il match valido per la trentaduesima giornata del girone C della Serie C , fischio d’inizio alle 14:30. Il Catanzaro è quarto con 51 punti ed è reduce da ben tre sconfitte consecutive contro Bisceglie, Catania e Rieti . Gli ospiti sono reduci da ben sette risultati utili consecutivi. La gara d’andata è stata vinta 2-0 dal Catanzaro , con reti di D’Ursi e di Iuliano. Ci si aspetta un match molto interessante , i due allenatori Auteri e Torrente amano schierare i loro calciatori con moduli offensivi.

Catanzaro – Sono Figliomeni, Kanoutè, Pambianchi , i due calciatori ai quali deve rinunciare Auteri ai quali si aggiunge il lungodegente Repossi. ” La Sicula ha un organico importante , ci sono state vicissitudini tecnico con il cambio di allenatore. La Sicula Leonzio è una delle squadre più accreditate di questo campionato , con uno spessore tecnico di alto livello , un avversario difficile da affrontare , dobbiamo gestire le armi che abbiamo a nostra disposizione”. Così Auteri nel presentare la gara contro i siciliani . Il tecnico di Floridia schiererà un 3-4-3 con Furlan in porta, difesa a tre composta da Celiento, Signorini e Riggio, a centrocampo Maita e Iuliano , gli esterni di centrocampo saranno Statella a destra e Favalli a sinistra, in avanti Casoli, Fischnaller e D’Ursi.

Sicula Leonzio – Tanti assenti per Torrente che dovrà fare a meno di Juanito Gomez, Ripa , Bollino e di Dubickas e Megalatis ( convocati nella nazionale under 21 lituana ) . “Sarà la terza partita in pochi giorni, giocheremo contro una squadra costruita per vincere il campionato , contro un allenatore esperto e contro un pubblico di un altra categoria e nonostante gli ultimi tre risultati negativi del Catanzaro,le prestazioni dei giallorossi non sono mai mancate”.Così Torrente nel presentare la trasferta di Catanzaro.Il tecnico ex Bari schiererà un 4-3-3 con Pane in porta difesa a tre composta da De Rossi, Aquilanti, Laezza e Squillace a centrocampo Marano,D’Angelo e Gammone, in avanti Miracoli,Russo e Rossetti

Statistiche – Tanti goal nelle sfide tra giallorossi e bianconeri. Nelle quattro sfide giocate a Catanzaro sono infatti diciannove le reti messe a segno dalle aquile , sette dai siciliani per un bilancio totale di due vittorie delle aquile, un pareggio e una vittoria dei siciliani.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Curti di Milano . L’arbitro lombardo non hai mai diretto i giallorossi mentre l’unico precedente con i bianconeri risale alla gara Sicula Leonzio – Siracusa 0-0 della scorsa stagione. Il signor Curti sarà coadiuvato dagli assistenti Baldelli e Montanari.

  •   
  •  
  •  
  •