Calciomercato Juve: ora Mandzukic o Cavani

Pubblicato il autore: Redazione Segui

calciomercato juve

Calciomercato Juve: bye bye Tevez. Non c’è ancora stato l’annuncio ufficiale, ma ormai l’argentino non può più essere considerato un giocatore della Juventus. Prevalgono il cuore e il desiderio di tornare in patria: il “suo” Boca Juniors lo aspetta. Adesso si tratta di limare qualche dettaglio sulla cifra dell’ingaggio (offerto un triennale da 8,5 milioni complessivi) e di accontentare un po’ la Juve (che lascerà partire l’Apache quasi a costo zero) e Tevez potrà essere considerato un giocatore del Boca a tutti gli effetti. Ma la Juventus come rimpiazzerà Carlitos? Il sostituto naturale per caratteristiche tecniche e tattiche lo ha già preso ed è Paulo Dybala, argentino anche lui. Ma Dybala è molto giovane, così come del resto Morata, e serve quindi anche una punta di grande esperienza e in grado di garantire – se non il numero di gol di Tevez – almeno una costante presenza sotto porta.

Leggi anche:  Juventus, Szczesny: "Ecco perché non ho festeggiato la Supercoppa"

Calciomercato Juve: il prescelto è Mandzukic

Marotta ha già scelto l’erede di Tevez e sarà Mario Mandzukic, centravanti della nazionale croata di 29 anni, quest’anno 20 gol in stagione con l’Atletico Madrid. Forse Mandzukic non potrà mai essere un fattore come lo è stato Tevez, ma è pur sempre un grande attaccante con tanta esperienza internazionale. In comune con l’argentino ha anche una certa cattiveria e quella voglia di non mollare mai che alla Juventus viene tanto apprezzata da dirigenti e allenatore. Insomma, per il calciomercato Juve una scelta solo apparentemente di secondo piano: Mandzukic non ha le caratteristiche di Tevez, ma potrà essere utile eccome alla causa bianconera. L’Atletico per liberare il croato chiede 23 milioni, la Juve ne ha offerti 15, probabilmente ci si metterà d’accordo per 18: una cifra non elevatissima e anche questo va preso in considerazione.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa la dodicesima giornata

Calciomercato Juve: resta viva la pista Cavani

A proposito di cifre elevate, la Juventus non molla la pista Cavani, ma l’uruguaiano ha costi nettamente superiori rispetto a Mandzukic: servono almeno 50 milioni per portarlo a Torino, più 7/8 milioni l’anno di ingaggio. Uno sproposito che la Juve, pur avendo un portafoglio pieno grazie ai proventi della Champions, farebbe bene a risparmiarsi e Marotta lo sa. Quindi, nel mercato Juventus, più Mandzukic che Cavani, con sullo sfondo un altro paio di opzioni come Van Persie e Higuain, che però al momento non paiono percorribili.

  •   
  •  
  •  
  •