Andrea Della Valle blinda Kalinic: “C’è una clausola da 50 milioni”

Pubblicato il autore: francesco agostini Segui

Andrea Della Valle
Andrea Della Valle non svende i suoi campioni, anzi. L’obiettivo è quello di valorizzare i giovani ragazzi di talento e farli crescere nella Fiorentina. Uno di questi è proprio Kalinic, blindato con una superclausola da 50 milioni di euro.

Andrea Della Valle a tutto tondo sulla sua Fiorentina

Prima di affrontare l’argomento Kalinic, però, Andrea Della Valle si è lasciato andare in un discorso a tutto tondo sulla ‘sua’ Fiorentina:
Acquisti a gennaio? Vedremo, valutiamo questa squadra. Forse qualche ritocco serve, ma onestamente ad oggi non mi sembra che la squadra abbia grande bisogno di rinforzi. Sapete poi come la penso su gennaio, non gira tanto in queste sessioni di mercato. Portiamo oggi ai nostri giovani un piccolo regalo con la vittoria di ieri della prima squadra. Come direbbero gli inglesi la Fiorentina is back. Ci siamo, la Fiorentina sta tornando, ci attende un trittico micidiale, terrificante, perché sono tre partite una più difficile dell’altra però se l’atteggiamento è quello che stiamo vedendo da un mese a questa parte sono più che fiducioso. Ce la giochiamo con tutti alla pari. È presto per dire se sia la svolta, la svolta potrebbe esserci anche a fine gennaio. L’importante è aver ripreso un percorso dopo il brutto arresto di Milano che ahimé ci ha rovinato una media già fantastica. Ieri abbiamo fatto una bella prestazione contro una squadra tosta che è il Sassuolo che nel primo tempo ci ha fatto soffrire molto, poi alla fine quando hai dei fuoriclasse come Kalinic, fanno la differenza in tutte le squadre. Il ritorno di Antognoni in società? Avverrà l’ufficialità nei prossimi giorni, forse prima di Natale o nei primi giorni di gennaio visto che lui lavora ancora in Federcalcio“. (La Gazzetta dello Sport)

Leggi anche:  Pronto il nuovo centrocampista per il Napoli!

Una battuta poi sul sorteggio di Europa League che ha visto la Fiorentina pescare il Borussia Monchengladbach. Poteva andare peggio, questo è sicuro, anche se Della Valle mantiene i piedi per terra:
Essendo arrivati primi nel girone mi aspettavo una squadra forte e le formazioni tedesche sono veramente temibili. Questa squadra esce addirittura dalla Champions come terza classificata. C’era ance il Manchester United ma ce la giocheremo alla pari anche contro di loro.” (La Gazzetta dello Sport)

Non solo. Come altre grandi squadre in Italia, anche la Fiorentina dovrebbe rinnovare il proprio stadio:
Come avevo detto una settimana fa molto probabilmente la presentazione del progetto per il nuovo stadio slitterà a gennaio perché vogliamo fare le cose come si deve. Forse ci sarà una cosa tecnica ma la presentazione la faremo a fine gennaio.” (La Gazzetta dello Sport)

Leggi anche:  Per l'attacco spunta (ancora) il nome di Rodrigo Palacio. La situazione in casa Atalanta

Andrea Della Valle su Kalinic

Ed eccoci dunque a Kalinic. La Fiorentina blinderà il giocatore, che, ricordiamolo, è richiesto da mezza Europa. Ma la Fiorentina non svende e chi vorrà Kalinic dovrà pagarlo davvero a caro prezzo:
Kalinic lo abbiamo superblindato con una clausola di 50 milioni. Sto cercando di blindarli tutti i nostri giocatori, da Bernardeschi in poi. Quando diventano così forti mezza Europa viene a chiederteli, ci siamo abituati, ma siamo anche abituati a difenderci, però speriamo a gennaio di non parlare di questo ma di altre cose.” (La Gazzetta dello Sport)

  •   
  •  
  •  
  •