Pisa, Mudingayi a un passo dalla rescissione. Ecco le prossime mosse di mercato

Pubblicato il autore: Maurizio Ribechini Segui
È un Pisa no limits

Mercato Pisa

A Pisa da un mese a questa parte l’aria è decisamente cambiata. L’arrivo del nuovo presidente Giuseppe Corrado, affiancato dal figlio Giovanni, ha reso possibile una svolta societaria che ora rende la piazza pisana una delle più ambite dai vari calciatori in questo calciomercato, nonostante la classifica dei nerazzurri sia piuttosto deficitaria e si prospetti una serrata lotta per la salvezza fino all’ultima giornata.

Sul piano del mercato in entrata, in queste prime tre settimane di trattative la società nerazzurra ha ufficializzato l’arrivo di quattro calciatori: un difensore, due centrocampisti e un attaccante. E’ arrivato il terzino francese Loick Landre, che proviene dal Lens nella massima serie transalpina: il giocatore è stato tesserato dal Genoa che lo ha ceduto al Pisa fino a giugno per fargli assaporare il calcio italiano prima di aggregarlo alla prima squadra genoana. A centrocampo sono arrivati due calciatori dalla Lega Pro: il giovane promettente Roberto Zammarini dal Mantova e il più esperto Federico Angiulli dalla Reggiana. In attacco il colpo è stato quello di Rej Manaj, cartellino dell’Inter e finora in prestito al Pescara in massima serie.
In uscita finora vi sono stati gli addii di Antonio Montella, che è passato all’Albinoleffe in Lega Pro, di Andrea Caponi che è tornato dopo due anni al Pontedera e del greco Giorgos Makris che ha rescisso rimanendo così svincolato e libero di accasarsi dove capiterà l’occasione a parametro zero.

Leggi anche:  Juventus, in arrivo un doppio colpo di mercato. Ecco di chi si tratta

Le prossime mosse in uscita e in entrata

Fino a qui le operazioni ufficiali, vediamo adesso invece le varie voci di mercato. Cominciando dalle cessioni, chi lascerà sicuramente Pisa c’è Arturo Lupoli, attaccante fuori lista e che ha giocato i primi mesi della stagione con la Primavera, su di lui è forte l’interesse di Parma e Ancona in Lega Pro ma pure del Latina in Serie B. Significativo sul piano del mercato in uscita è stata poi la decisione di mister Gattuso di estromettere dalla lista dei 18 over Giulio Sanseverino e Umberto Eusepi, due giocatori molto presenti in campo fino a dicembre, ma che adesso la società pare intenzionata a cedere; in particolare Eusepi alcuni giorni fa ha rifiutato la corte della Ternana (avversaria odierna del Pisa) e pare intenzionato a restare anche se, come probabile, dovesse arrivare pure un altro attaccante: vedremo se questa scelta di Gattuso di escluderlo dai 18 over gli farà cambiare idea. Chi invece non dovrebbe andarsene, nonostante sia cercato da varie squadre (Matera e Reggiana su tutte) è Stefano Avogadri, che la prossima settimana rientra dopo alcune cure mediche. La notizia più fresca in uscita è invece arrivata nelle scorse ore dalla bocca dello stesso Gattuso, il quale ha dichiarato che Gaby Mudingayi a breve dovrebbe rescindere il contratto, chiudendo così una parentesi pisana durata tre mesi nei quali ha giocato appena due spezzoni di gara.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021

Chiudiamo parlando delle possibili operazioni in entrata. Si sta raffreddando la pista che potrebbe portare al terzino sinistro Luca Zanon (di proprietà della Fiorentina ed in prestito alla Pistoiese), dal momento che su quella fascia Gattuso pare intenzionato a dare fiducia a Fautario, come alternativa ad Avogadri. A centrocampo il nome caldo da giorni è quello dell’evergreen Francesco Valiani: su do lui si sarebbe tuffato anche il Livorno e il giocatore non ha ancora scelto; sotto questo punto di vista non è da escludersi che il Pisa decida di puntare sugli altri giocatori già in rosa, in attesa del sempre più vicino rientro di Tabanelli dopo un lungo infortunio. Per chiudere, l’attacco: i nerazzurri cercano un nuovo elemento e in particolare è serrata la trattativa per avere Gaetano Masucci, che va in scadenza a giugno con l’Entella, la quale però non intende mollarlo in questo momento che sta lottando per i play-off. I nerazzurri paiono intenzionati a continuare il pressing per avere l’esperto ex Sassuolo fino a metà della prossima settimana, se poi non ci saranno sviluppi devieranno su un altro obiettivo, il quale potrebbe essere Alfredo Donnarumma o, più probabilmente, un nome a sorpresa al momento top secret.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: