Milan-Ancelotti, a volte ritornano! La società strizza l’occhio al sopracciglio più alto del mondo

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui


A volte ritornano, ma forse non se ne sono mai andati. Quella del Milan e di Carlo Ancelotti sembrerebbe non voler essere una storia finita. L’esonero del tecnico avvenuto quest’oggi da parte del Bayern Monaco ha fatto impazzire i tifosi del Milan che, in un momento in cui le critiche su Montella sono all’ordine del giorno, intravvedono la possibilità di riavere l’ex tecnico rossonero sulla panchina milanista.

Peraltro, la vittoria in Europa League con il Rijeka in Europa League non ha certamente esaltato la società che è sempre più tentata dalla possibilità di avere un allenatore top a portata di mano. Dopo i tanti investimenti sul mercato, puntare anche ad un allenatore vincente, che sappia come disporre i giocatori e sopratutto come alzare i trofei, potrebbe rivelarsi la chiave per costruire nuovamente una grande squadra.

Ancelotti con il Milan ha vinto tutto. Nessuno può dimenticarlo. E’ questo un ulteriore motivo per cui la tentazione è forte. Di fatto il buon Carletto è stato l’ultimo allenatore che ha vinto tanto con il Milan. La società ne è consapevole e proverà in tutti i modi a convincerlo a tornare a San Siro qualora la situazione con Montella dovesse precipitare definitivamente dopo i match con Roma e Inter.

  •   
  •  
  •  
  •