Mercato Milan, Andrè Silva ha estimatori anche in Italia: il Napoli pensa al portoghese

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
montella

Milan, la rivoluzione di Montella

Non è un momento molto felice per l’attaccante portoghese del Milan, Andrè Silva: nonostante i gol con la maglia della Nazionale lusitana e la qualificazione ai Mondiali ’18,  il 22enne ex Porto non è riuscito ancora a fare breccia nel cuore dei tifosi rossoneri ma soprattutto in quello del tecnico del Milan Vincenzo Montella.

Dopo essere arrivato dai campioni del Portogallo la scorsa estate, per la “modica” cifra di 38 milioni di euro l’attaccante sta continuando a fare fatica in Italia dove è ancora alla ricerca del primo gol in campionato. Se il percorso di adattamento alla Serie A presenta ovvie difficoltà e non può realizzarsi in tempi rapidissimi la decisione di Montella di non concedere molti spazi al giocatore rischia di rendere ancora più difficile l’ambientamento di Andrè Silva nel calcio italiano. Nonostante la mancata esplosione dell’attaccante portoghese Andrè Silva continua ad avere molti estimatori in giro per l’Europa e dopo le voci di un possibile interessamento di Arsenal e Barcellona si è fatta strada nei giorni scorsi un’altra possibile ipotesi di mercato riguardante il giovane calciatore.

Leggi anche:  Juventus, ecco i convocati per la Supercoppa contro il Napoli: solo Ronaldo e Morata in attacco

Mercato Milan, il Napoli su Andrè Silva?

L’investimento fatto dal Milan la scorsa estate sembra “blindare” il futuro di Andrè Silva: la giovane età del calciatore ed  i 38 milioni di euro spesi dalla società rossonera per strapparlo al Porto sono due elementi che sembrano giocare a favore del Milan. D’altra parte, però, la società si aspetta dall’attaccante una rapida svolta nelle sue prestazioni che fino ad ora non sono state del tutto confacenti alle aspettative di tecnico e tifosi rossoneri. Anche perchè sul mercato il giocatore sembra avere molti estimatori, pronti la prossima estate a farsi avanti per il portoghese che potrebbe sfruttare anche il palcoscenico del Mondiale per mettere in mostra le proprie qualità.

Dopo Arsenal e Barcellona, club che avrebbero manifestato il proprio interesse per il giocatore, anche un club italiano si sarebbe fatto avanti per Andrè Silva. Si tratta del Napoli di Sarri che proprio in attacco sembra avere necessità di qualche intervento di mercato visti i problemi fisici di Milik e la scarsa possibilità di rotazione delle tre pedine di spicco della rosa napoletana ( Insigne – Mertens – Callejon ).  In particolare la società partenopea potrebbe farsi avanti con il Milan la prossima estate soprattutto nel caso in cui la squadra rossonera non si qualifichi per la Champions League e si trovi, quindi, costretta a dover cedere uno o due pezzi pregiati della rosa. Inoltre lo stesso direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, sarebbe un grande estimatore del numero 9 rossonero sin dai tempi in cui militava nel Porto. Qualora il Milan non dovesse qualificarsi alla prossima Champions League  il club partenopeo potrebbe concretamente farsi avanti per il numero 9 della formazione di Vincenzo Montella che, come detto, ha diversi estimatori anche fuori dall’Italia.  Sul portoghese hanno messo gli occhi l’Arsenal di Wenger, da sempre attratto dai giovani talenti di tutta Europa ed il Barcellona che potrebbe giocare la carta Deulofeu, l’ex Milan molto gradito al tecnico rossonero Vincenzo Montella

  •   
  •  
  •  
  •