Calciomercato, il Barcellona acquista Mina. Ora via alle cessioni di Rafinha e Deulofeu

Pubblicato il autore: Aote Segui


Barcellona protagonista in questa sessione invernale di calciomercato. Dei giorni l’ufficialità dell’acquisto più importante, dal punto di vista economico ma non solo, quello di Coutinho.
Nella notte è arrivata l’ufficialità di un altra operazione in entrata, quella che porta al Camp Nou il difensore colombiano Yerri Mina.

Mina
arriva dal Palmeiras, in anticipo rispetto al programma dato che l’accordo per il suo acquisto, già perfezionato tempo fa, prevedeva la permanenza in Brasile fino alla prossima estate; a cambiare i piani dei catalani la decisione di Mascherano di lasciare il club per accettare l’offerta dei cinesi dell’Hebei Fortune allenata dal cileno, ex Real, Pellegrini; 11 milioni circa d’incasso per il Barça, più o meno la stessa cifra spesa per il cartellino di Mina.

Leggi anche:  Juventus, colpo clamoroso. Il rinforzo potrebbe arrivare dai campioni d'Europa!

In casa Barcellona non sono però finite le operazioni, quantomeno in uscita; già considerata l’uscita di Mascherano restano in rosa 26 elementi, uno in più di quanto previsto dalla Federazione spagnola.
La lista dei possibili partenti è piuttosto ricca e coinvolge anche il mercato italiano; il Barcellona spera di liberarsi quanto prima di Arda Turan, visti i costi elevati del suo ingaggio; per il turco possibile ritorno in patria, nel Basaksehir. Piace a Roma e Inter Aleix Vidal, che però sembra intenzionato a tornare al Siviglia.
Tra gli “esuberi” anche Rafinha e Deulofeu, nomi sempre caldi per Inter e Napoli.

  •   
  •  
  •  
  •