Calciomercato Milan, Gattuso su André Silva: “Tante offerte, ma la società vuole tenerlo”

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Calciomercato milan
Calciomercato Milan, il tecnico rossonero, Rino Gattuso, nella consueta conferenza stampa della vigilia, ha chiarito la posizione di André Silva, dato per prossimo partente: “Sta bene, ha una voglia incredibile di lavorare, la più grande responsabilità è mia, devo trovare il coraggio di buttarlo nella mischia. Lui – aggiunge Gattuso – ci mette tanta professionalità, è giovane, deve migliorare in qualche concetto da punta centrale, ma è molto forte. Non a caso tante società lo hanno chiesto, ma il Milan vuole tenerlo“.
In realtà la dirigenza del Milan è seriamente preoccupata dell’involuzione di André Silva, arrivato in estate dal Porto per una cifra intorno alla quarantina di milioni, bonus compresi, e ad oggi divenuto un oggetto misterioso. A parte qualche piccolo spiraglio in Europa League, sono fin troppe le opache prestazioni del calciatore. E proprio per questo i rossoneri temono di realizzare una cocente minusvalenza.

Leggi anche:  Champions League, dove vedere Milan - Atletico Madrid: diretta TV e streaming, SKY o DAZN?

Le voci cominciate a circolare qualche giorno fa non promettono nulla di buono: Jorge Mendes, potente agente lusitano e procuratore del numero 9, starebbe sondando il mercato alla ricerca di possibili sistemazioni per il suo assistito. Attualmente ci sarebbe un interessamento da parte di club di Premier League, come per esempio il Wolverhampton, il quale per assurdo era disposto ad offrire una cifra vicino a quanto speso dal club rossonero la scorsa estate, o anche la suggestiva ipotesi Liga.
Il Milan d’altro canto non vorrebbe cederlo a gennaio, soprattutto non ad una cifra inferiore rispetto a quella investita. La linea della dirigenza è stata dunque confermata anche dallo stesso Gattuso in conferenza. D’altronde si profila anche la questione della successione, sarebbe una follia affrontare tre competizioni con soli due attaccanti, come gli attuali Patrick Cutrone e Nikola Kalinić.

Leggi anche:  Champions League, dove vedere Milan - Atletico Madrid: diretta TV e streaming, SKY o DAZN?

Questo avvalora la tesi della possibile permanenza del calciatore a Milano e proprio in questo caso Gattuso dovrà valorizzare le sue doti e schierarlo più assiduamente nell’undici iniziale, onde evitare di perderlo già in questa sessione di mercato.

 

  •   
  •  
  •  
  •