Calciomercato Roma, bye bye Dzeko. Come cambiano i giallorossi senza il bosniaco

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui

Mercato Roma

Sembra ormai volgere al termine l’avventura di Edin Dzeko con la maglia della Roma, infatti l’attaccante firmerà per il Chelsea di Antonio Conte. Doppio colpo dei blues che, oltre al rinforzo sulla fascia sinistra del brasiliano Emerson Palmieri, si rinforza anche in attacco, visto le ultime prestazioni opache dello spagnolo Alvaro Morata. La somma che dovrà versare il Chelsea nelle casse giallorosse per entrambi i giocatori, si aggira intorno ai 50 milioni di euro più 10 di bonus. Il testimone, dunque, passa dalle mani del bosniaco a quelle di Patrick Schick, l’acquisto più costoso della storia della Roma, che prenderebbe posto al centro dell’attacco con Gregoire Defrel come prima scelta in panchina. Molto probabilmente il DS spagnolo Monchi potrebbe pensare ad un esterno d’attacco, quel vice Salah mai arrivato nella capitale.
I nomi che circolano sono tanti, ma tutti obiettivi complicati visto che nel mercato di gennaio non è mai facile acquistare, soprattutto quando mancano meno di 10 giorni alla fine della sessione invernale e si deve sostituire un attaccante di caratura mondiale come il bosniaco.

I POSSIBILI OBIETTIVI DEL MERCATO GIALLOROSSO :

– GERARD DEULOFEU l’ex esterno spagnolo del Milan, è una riserva fissa nel Barcellona di Ernesto Valverde, ma i blaugrana non lo cedono in prestito, lo sa bene il Napoli di Aurelio De Laurentiis, a lungo sulle tracce del giocatore.
La richiesta degli spagnoli è di circa 25-30 milioni di euro.

– HAKIM ZIYECH trequartista dell’Ajax e della nazionale marocchina, un nome già valutato la scorsa estate dalla dirigenza romanista, giocatore di cui l’Ajax non vuole privarsi ma che potrebbe cedere per una cifra non inferiore ai 30 milioni di euro.

– RYAD MARHEZ l’esterno offensivo algerino del Leicester è uno dei sogni sfiorati già nella scorsa estate, quando, dopo una lunga trattativa, la Roma lasciò perdere preferendogli Patrick Schick. Il Leicester lo valutava non meno di 40 milioni, adesso potrebbe richiedere di meno, ma la trattativa è tutt’altro che semplice.

– KASPER DOLBERG l’attaccante classe 97 dell’Ajax e della nazionale danese, da tempo sul taccuino di Monchi, risulta come caratteristiche il sostituto ideale del bosniaco, ma la concorrenza è altissima, visto che da tempo sul giocatore vi sono i top club Europei, ma presumibilmente lascerà l’Eredivisie in estate.

Un altra opzione potrebbe essere quella di acquistare un terzino destro che possa far avanzare Alessandro Florenzi nel tridente d’attacco, ruolo ricoperto nella Roma di Rudi Garcia, e che il giocatore interpreta alla grande considerata la sua duttilità. Il nome giusto è quello di Matteo Darmian del Manchester United, che Josè Mourinho lascerebbe partire in prestito.

ROMA, NON SOLO MERCATO. MERCOLEDI 24/1 IL RECUPERO CON LA SAMPDORIA.
Domani sera alle 20,45 allo stadio Marassi di Genova, la Roma affronterà la Sampdoria nel recupero della terza giornata di campionato, partita molto insidiosa in vista anche dell’indisponibilità di giocatori importanti. Infatti Eusebio Di Francesco oltre all’infortunato Diego Perotti, potrebbe dover fare a meno, salvo colpi di scena, di Edin Dzeko che nelle prossime ore volerà a Londra. Ecco che al centro dell’attacco potrebbe schierare dal primo minuto il grande ex Patrick Schick supportato da Stephan El Shaarawy, e dall’altro uomo mercato di questo gennaio, che molto probabilmente resterà in giallorosso ovvero Radja Nainggolan.

Il dopo Dzeko è incerto, ma la Roma deve ripartire con le proprie certezze. Adesso arriva il bello o il brutto, dipende dai punti di vista. Sicuramente i tifosi giallorossi si aspettano qualcosa dal mercato in seguito anche alle parole rassicuranti del DS Monchi, che ha dichiarato che la Roma al fronte di queste cessioni si rafforzerà. Vedremo.

  •   
  •  
  •  
  •