Juventus, tutte le trattative di mercato ancora in bilico al 31 gennaio

Pubblicato il autore: Carlo Pranzoni Segui

beppe-marotta-juventus-calciomercato

Ormai ci siamo, il giorno di chiusura del mercato di riparazione è arrivato. A poco meno di 10 ore dal termine, però, la Juventus ha ancora in piedi diverse trattative. Marotta e Paratici, oltre a cercare profili adatti per l’attuale squadra, stanno programmando la Juve del futuro. Analizziamo meglio la situazione.

Mercato Juventus, le trattative in entrata- Partiamo con la conferma dell’avvenuto acquisto del giocatore classe 99′  Leandro Fernandes, che a giugno sarebbe andato in scadenza con il Psv. Assistito di Raiola, che nei giorni scorsi è stato a Vinovo, è uno dei maggiori prospetti olandesi. Sempre con l’agente italo-olandese, si è parlato di una possibile trattativa per Giacomo Bonaventura, indiscrezione che poi non ha trovato conferma.

Sempre in tema di esterni, una trattativa che ha infiammato il mercato è stata quella per Politano, conteso anche dal Napoli di Sarri. Il giocatore scuola Roma ha già ribadito più volte di gradire maggiormente la piazza azzurra, con i partenopei pronti a mettere sul piatto, oltre a 20 milioni, il prestito del giovane Ounas, poco utilizzato dal tecnico azzurro. Marotta, anche qui, con le sue parole, ha chiuso le porte a un possibile acquisto dell’attaccante del Sassuolo. Arriviamo poi al capitolo giovani. Accordo verbale con l’Ascoli per il ritorno a Torino dell’attaccante Andrea Favilli, che ben si sta comportando in serie cadetta. Accordo che manca ancora, invece (ma le distanze sono minime) con il Cagliari per l’arrivo del nordcoreano Han. Han sta disputando anche lui un’ottima stagione in serie B e la Juventus, pur di averlo (e battere la concorrenza anche qui del Napoli) avrebbe proposto ai rossoblu 18 milioni + i prestiti di Audero e Cerri e la promessa di lasciare Han ai sardi per altri 18 mesi. Manca l’ok del Perugia, ma si dovrebbe chiudere entro stasera. Sempre con il Cagliari si è parlato del centrocampista Barella, ma il muro eretto dal presidente Giulini rinvia qualsiasi discorso a giugno. Niente di nuovo, invece, sul fronte Emre Can.

Mercato Juventus, trattative in uscita- La Juventus, inoltre, è molto attiva sul fronte cessioni. Praticamente fatta la trattativa per il passaggio di Orsolini al Bologna. Orsolini, capocannoniere dello scorso mondiale under 20, non ha trovato spazio tra i titolari con Gasperini e, per il suo meglio,Juve e Atalanta hanno deciso per il trasferimento in Emilia in prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore dei bianconeri. Stessa formula verrà utilizzata con il Sassuolo per quanto riguarda il terzino destro Pol Lirola. Lo spagnolo, in neroverde dalla scorsa stagione, è diventato un punto fermo della squadra con l’arrivo di Iachini e l’addio di Bucchi. Un altro terzino è poi pronto a passare a Bergamo, all’Atalanta. Si tratta di Federico Mattiello che ha disputato una buona prima parte di stagione alla Spal (importante per lui giocare con continuità dopo i diversi infortuni). L’ex Chievo, con tutta probabilità, verrà ceduto con la solita formula di prestito con diritto di riscatto e controriscatto, stessa formula già adottata con Spinazzola, calciatore destinato a tornare in bianconero dopo due stagioni da protagonista con la maglia nerazzurra.

  •   
  •  
  •  
  •