Lazio, De Vrij non rinnova e si scatena l’asta. Il Napoli si aggiunge alle pretendenti

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui


Non sembra voler trovare una via d’uscita la questione sul rinnovo di contratto di Stefan De Vrij con la Lazio. La trattativa tra il calciatore olandese e il club di Claudio Lotito aveva trovato un punto di svolta nei giorni scorsi, quando il ds Tare aveva pubblicamente dichiarato che le possibilità di una buona risoluzione della vicenda erano sensibilmente aumentate: i rumors parlavano di un rinnovo con la fissazione di una clausola bassa che permettesse alla Lazio di non perdere il giocatore a parametro zero e a De Vrij di poter provare una nuova avventura senza troppe difficoltà. Da poche ore si registra però nuovamente una frenata nelle negoziazioni, dovuta ad alcuni dettagli del nuovo contratto che non soddisfano l’agenzia di procura cui il difensore affida la cura dei suoi interessi, il SEG.

E allora via all’assalto delle pretendenti, dalle quali la Lazio dovrà guardarsi bene: la Juventus se ne è tirata fuori, come dichiarato da Marotta, ma non è mai da escludere un inserimento improvviso dei bianconeri, l’Inter ha già tentato un ammiccamento con De Vrij, a cui non dispiacerebbe vestire nerazzurro ma che sembra intenzionato ad assecondare maggiormente la corte del Barcellona, che gli garantirebbe ad oggi un palcoscenico più prestigioso (e un ingaggio più lauto). Nelle ultime ore si è fatto sotto anche il Napoli, che ha sondato il terreno con l’entourage del giocatore e vorrebbe avanzare una proposta di contratto interessante, ma, stando a quanto trapela, piazze come Milano e Barcellona sarebbero comunque più gradite all’olandese.

  •   
  •  
  •  
  •