Mercato Inter: Joao Mario offerto come contropartita per Vazquez (Siviglia) e Gaitan (Atletico Madrid)

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
Joao Mario

Joao Mario


Mercato Inter
. Qualcosa  si muove. Ausilio e Sabatini procedono, seppur a rilento, nel tentativo di trovare soluzioni utili da presentare a Luciano Spalletti. Molti i nomi che circolano nelle ultime ore per aggiustare una rosa, quella nerazzurra, che ha evidenti problemi in alcuni reparti. Si cercano alternative al tridente offensivo, ma anche un aiuto in mezzo al campo e soprattutto un tassello in difesa, dove numericamente l’Inter è deficitaria.

Deulofeu, Ramires, Rafinha e Bastoni. Sono loro i calciatori nel mirino della dirigenza che però deve fare i conti con il solito problema del Fair Play Finanziario imposto dal Uefa. Per questa ragione, nelle ultime ore, si stanno cercando, a fari spenti, soluzioni alternative che potrebbero portare a nuovi obiettivi di mercato. Si lavora soprattutto per sciogliere il nodo legato a Joao Mario. Il portoghese ha deluso anche nell’ultima uscita da titolare a Firenze, l’Inter è totalmente insoddisfatta del rendimento del numero 10 e sta tentando un possibile scambio per ripetere quella che è stata l’operazione Kondogbia.

Mercato Inter: Joao Mario contropartita per Vazquez o Gaitan?

Proprio l’operazione Kondogbia al Valencia, gestita magistralmente da Ausilio, ha portato ad un prestito oneroso con diritto di riscatto che sarà con ogni probabilità esercitato dai Los Murciélagos, ingaggio a carico degli spagnoli e percorso inverso per Joao Cancelo approdato in nerazzurro e che dopo un periodo di assestamento si sta ritagliando il suo spazio. Una soluzione che potrebbe dunque essere riproposta anche con Joao Mario. Il giocatore, ormai ai margini del progetto nerazzurro, è richiesto da due società che militano nella Liga e che sarebbero pronte ad offrire in cambio due giocatori che farebbero proprio al caso dell’Inter.

Il Siviglia avrebbe proposto uno scambio con il trequartista Franco Vazquez, vecchia conoscenza del calcio italiano. L’ex Palermo potrebbe essere una valida alternativa a Borja Valero, che sarebbe arretrato nella mediana, e grazie al suo passato in Serie A potrebbe indubbiamente tornare utile nel corso della stagione. Ma il problema di questa trattativa è l’ingaggio oneroso del giocatore nerazzurro ( 3 milioni di euro circa) che la squadra spagnola non vorrebbe accollarsi e la volontà dello stesso portoghese di approdare eventualmente in club migliore.
Anche l’Atletico Madrid si è fatto sentire con i vertici di mercato dell’Inter: la proposta è, anche in questo caso, interessante, ma nasconde delle incertezze. I Colchoneros di Simeone, avrebbero richiesto Joao Mario offrendo come contropartita tecnica Gaitan. Il giocatore argentino, classe ’88, non gioca da tempo è sono diversi i dubbi che aleggiano attorno alla sua tenuta atletica e fisica specie per il ruolo, ala o centrocampista esterno, che dovrebbe poi ricoprire. Per questo motivo le due soluzioni non sono ancora decollate e Ausilio e Sabatini stanno lavorando duramente alla ricerca di trattative alternative che possano risolvere la grana legata al portoghese, sempre difeso, almeno davanti alle telecamere, dal tecnico Spalletti, ma che ora è diventato davvero un problema all’interno dello spogliatoio. Resta sicuro però che non sarà facile venire a capo della faccenda legata a Joao Mario, Campione d’Europa con il Portogallo nel 2016, pagato 45 milioni di euro, e completo flop nell’Inter.

  •   
  •  
  •  
  •