Mercato Napoli, Ferrero: “Vogliono Torreira, ma vale 30 milioni”

Pubblicato il autore: Aote Segui

Tra mercato, futuro della Federazione e diritti Tv.
E’ un Massimo Ferrero,come sempre, scoppiettante quello che ha concesso una lunga intervista a Radio Crc.
Si parte dal mercato, in pieno fermento in questo periodo, col nome di Torreira, perno del centrocampo blucerchiato, ben segnato sul taccuino di tanti direttori sportivi e presidenti della Serie A, uno in particolare: “Torreira è un po’ come Shick, bravo e volenteroso. Lo vogliono in tanti, anche il Napoli, ma vale più di trenta milioni. De Laurentiis non chiede, con lui mi diverto. Parliamo poco di calcio e molto di cinema”.

Ferrero parla della bella stagione sin qui disputata dalla sua squadra, con un solo rimpianto: “Non abbiamo mai avuto momenti critici, solo una flessione. Forse i ragazzi hanno fatto troppe flessioni in palestra. Peccato solo per la sconfitta col Benevento. Si possono perdere le partite,ma bisogna sempre dare tutto“.

Leggi anche:  Serie A: Fiorentina – Inter sarà una bomba di emozioni

Chiusura sul futuro della Federazione, con le elezioni alle porte, e sulla difficile soluzione della controversia legata i diritti tv: “Nel calcio bisogna azzerare tutto e ricominciare perché altrimenti si va a prendere un’automobile bella, ma usata. Bisognerebbe avere più coraggio e parlo di noi presidenti. on esiste che siamo 20 persone e per decidere di cambiare una lampadina ci mettiamo 17 giorni. Non conosco i tre candidati perché sono nuovo e non cerco poltrone, ma solo il bene del calcio, ma mi sembra che Gravina abbia portato il programma migliore. Sky sta facendo un gioco che a me non piace e se vorrà mandare il calcio dovrà mettere i soldi altrimenti faremo il nostro canale”.

  •   
  •  
  •  
  •