Sconcerti:”Verdi? Ha già un accordo con l’Inter. Al Napoli serve un attaccante”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
sconcerti

Sconcerti, ecco la verità su Verdi

Sconcerti, la sua opinione su Simone Verdi. E’ stata la trattativa di calciomercato più calda dei primi giorni di gennaio, per poi sfumare clamorosamente. Il caso Verdi-Napoli si è concluso con il “no” dell’attaccante del Bologna, che ha preferito rimanere in rossoblu. Molti hanno ipotizzato che l’ex Milan e Torino abbia già un accordo per giugno con un altro club. E’ di questa idea anche Mario Sconcerti, giornalista del Corriere della Sera e opinionista Rai:“Verdi si è accordato già con con un altro club: penso all’Inter”. Sconcerti parla anche della necessità del Napoli di acquistare un giocatore in attacco:“Non so cosa accadrà da qui alla fine del mercato, ma è evidente che al Napoli manca un attaccante. Se cerchi una degna alternativa e questa sfuma, poi non puoi dire che non ti serve nulla”.

Effettivamente il Napoli non si è fermato a Verdi. Gli azzurri tengono sempre caldi i contatti con il Barcellona per Deulofeu. Non solo, Giuntoli tiene sott’occhio anche Younes. Esterno dell‘Ajax, che a giugno si svincola a parametro zero. Più fredda la pista che porta al brasiliano Lucas Moura del Paris Saint Germain. Il giocatore costa molto e ha uno stipendio molto alto. Un’operazione, quella per Lucas, che sarebbe davvero troppo onerosa per un giocatore che comunque non partirebbe titolare. Tutto fermo sul versante Inglese. A questo punto sembra molto probabile che il giocatore resti al Chievo fino a fine stagione.

Leggi anche:  Dove vedere Inter Juventus Primavera, streaming gratis e diretta TV in chiaro Sky o Sportitalia?

Sconcerti ha ragione? A giugno la verità

Simone Verdi ha ribadito che in questo mese di gennaio avrebbe rifiutato tutte le proposte che gli sarebbero arrivate. Va creduto. Una scelta legittima per un giocatore che a Bologna ha trovato la sua dimensione. D’altronde Verdi ha 26 anni, non è un ragazzino alle prime armi. L’ex prodotto del vivaio del Milan sa benissimo che Napoli è un treno che non passerà più, mai più. Certo a giugno ci potrebbero essere molti club interessati a lui. Mario Sconcerti ha parlato dell’Inter. In effetti Verdi andrebbe molto bene per Spalletti. Il tecnico nerazzurro valorizza pochi gli esterni e avrebbe nell’ex milanista un’ottima alternativa per le fasce.

E’ prematuro parlare di quello che potrebbe succedere tra 5 mesi. Verdi ora penserà a fare il meglio possibile con il Bologna, poi si vedrà. Certo tra un paio di settimane, quando ci sarà il match tra azzurri e rossoblu al San Paolo non si potrà aspettare applausi scroscianti. Anzi. Da Sarri a Giuntoli, tutti si erano prodigati per convincere Verdi ad andare al Napoli. Non c’è stato verso. Avrà ragione Sconcerti? Tra qualche mese sapremo. Intanto la scelta di Verdi ha rispettata fino in fondo. Poi sarà solo lui  a subire tutte le conseguenze del caso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,