Sergi Roberto, rinnovo stellare con il Barcellona nel segno di Piqué

Pubblicato il autore: Emanuele Segui


Con il comunicato odierno l’ Fc Barcelona ha ufficializzato di aver esteso fino al 2022 il contratto del canterano Sergi Roberto. Una settimana determinante quella del club catalano che ha visto, oltre le molteplici trattative in uscita di Mascherano, Vidal, Deulofeu e Rafinha Alcantara (ormai ufficiale all’Inter), un interesse importante per il rinnovo di alcune pedine fondamentali per il gioco di Ernesto Valverde.
Infatti, nella giornata di ieri, la società blaugrana aveva comunicato di aver esteso fino al 2022 il contratto del difensore Gerard Piqué con una clausola di 500 milioni di Euro.
Stessa sorte quindi per il venticinquenne di Reus e stessa clausola che passa appunto dai precedenti 40 agli attuali 500 milioni.

Se da un lato l’accordo economico e contrattuale è stato raggiunto, rimane comunque da chiarire la posizione di Sergi Roberto nello scacchiere blaugrana; molte critiche erano piovute infatti sul vecchio allenatore Luis Enrique, primo tra tutti a utilizzare l’eroe della rimonta contro il PSG non a centrocampo, ma nel ruolo di terzino destro. Mister Valverde, dopo aver provato in quella posizione di campo Semedo, acquisito non indifferente della scorsa finestra di mercato estiva, pare essere tornato sui suoi passi concentrandosi, da diverse partite, su questa soluzione “inventata” del predecessore.
La duttilità del “jolly” canterano è sicuramente un valore aggiunto per il Barcelona e giustifica in parte gli enormi sforzi della società nel voler trattenere questo giocatore che ricordiamo ha già potuto assaporare diverse vittorie e collezionare diversi trofei.

  •   
  •  
  •  
  •