Visite mediche per Icardi al Real Madrid? Arriva la smentita

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Nelle ultime ore è rimbalzata una voce che ha fatto preoccupare molti tifosi dell’Inter e appassionati della Serie A, secondo cui l’attaccante e capitano dei nerazzurri Mauro Icardi, sarebbe vicinissimo a vestire la casacca del Real Madrid e si sarebbe addirittura già sottoposto alle visite mediche con il club spagnolo.

Questa notizia è stata lanciata in Spagna da “Diario Goal” per poi essere ripresa in Gran Bretagna dal “Daily Express” e ovviamente si è diffusa anche tra le principali tastate giornalistiche italiane. La notizia però si è rilevata una fake news in quanto ci sono state delle smentite categoriche da parte di entrambe le parti in causa. In particolare, secondo goal.com, c’è stata una smentita categorica proveniente dagli ambienti vicini al giocatore che, attualmente in vacanza alle Maldive, sta ragionando con la Società nerazzurra in vista di un possibile rinnovo contrattuale che porterebbe anche al cambiamento a rialzo della clausola rescissoria, attualmente fissata a 110 milioni di euro.

Icardi, clausola e l’assalto estivo del Real Madrid
La società nerazzurra, viste le attuali dinamiche economiche del mercato, caratterizzato da prezzi del cartellino dei giocatori spropositati, si vuole tutelare e alzare la clausola rescissoria almeno a 150/160 milioni di euro. Probabile che in Estate, soprattutto in caso di mancata qualificazione dell’Inter alla prossima Champions League, ci sarà proprio il Real Madrid a provare ad ingaggiare il talento della nazionale albiceleste. I campioni di Europa sono stati protagonisti di un inizio molto complicato di stagione (sono a meno sedici dal Barcelona) e gran parte della responsabilità di questo momento no, i tifosi l’attribuiscono agli attaccanti che, mai come in questa stagione, sono a secco di goal.
Zidane comunque non ha escluso che ci possano essere dei colpi in entrata in questa sessione di mercato: “Con il presidente Florentino Perez abbiamo affrontato diversi discorsi. Se abbiamo parlato anche di mercato? La sessione è aperta, da qui al 31 gennaio può succedere di tutto. Di certo non voglio alcuna cessione”.
Tuttavia, l’ipotesi di una separazione prematura tra Icardi e l’Inter già a Gennaio è da considerare molto lontana dalla realtà.
Lo stesso tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, alla vigilia della trasferta di Novembre in casa del Cagliari rispose a una domanda relativa all’interessamento del Real Madrid sul suo attaccante principe: “Il Real Madrid vuole Icardi? E chi non lo vorrebbe, se mi dovessi preoccupare sarei un eterno preoccupato. Ma lui è totalmente innamorato dell’Inter, lo percepisco.”

Calciomercato Inter: Deloufeu più vicino
Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, i rappresentati dell’ex calciatore del Milan, Gerard Deloufeu, hanno chiesto nelle prossime 24-48 ore un incontro con i dirigenti del Barcellona per definire la situazione del loro assistito. Il calciatore, così come ha ammesso lo stesso tecnico Valverde in conferenza stampa, non rientra più nei piani della squadra catalana ed è quindi in uscita. L’Inter proverà a far leva sulla volontà del calciatore di tornare a Milano e tentare un’offerta che consiste in un prestito con diritto di ricatto fissato su una cifra vicina ai 15 milioni. Il Barcelona dopo le onerose spese effettuate per ingaggiare Coutinho e Dembelè, ha la necessità non solo di fare cassa ma anche di limare il monte ingaggi. Seguiranno aggiornamenti…

  •   
  •  
  •  
  •