Lautaro Martinez all’Inter, trattativa ancora aperta. Il Borussia Dortmund insidia i nerazzurri

Pubblicato il autore: Antonio Rondinelli Segui
MILAN, ITALY - NOVEMBER 05: FC Internazionale Milano fans show their support prior to the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on November 5, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Nonostante la stagione calcistica 2017/2018 debba ancora finire, già alcune squadre si stanno mobilitando per concludere anzitempo le loro trattative di mercato.
Tra queste l’Inter che, da inizio febbraio, ha reso noto il proprio interessamento nei confronti dell’attaccante argentino del Racing Club de Avallaneda Lautaro Martinez.
A quanto dichiarato dal presidente Victor Blanco: << Lautaro Martinez è un giocatore dell’Inter. Mancano solo alcuni dettagli sul contratto e, ovviamente, le visite mediche, ma il giocatore ha un impegno firmato con la società milanese. Per quanto riguarda il Borussia Dortmund, sono arrivati troppo tardi e non hanno nessuna chance di arrivare al giocatore, nonostante i 40 milioni offerti. L’unico che potrebbe far cambiare le cose è proprio il giocatore stesso >>.
Difficilmente, però, il giovane attaccante classe ’97 cambierà idea, anche perché a convincere Lautaro Martinez ad accettare la proposta dell’Inter è stata proprio una vecchia conoscenza di quest’ultima:
Diego Alberto Milito, oggi segretario tecnico dello stesso Racing Club.

Leggi anche:  Fiorentina, a gennaio all-in su Caicedo per Prandelli

LA DESTINAZIONE ITALIANA E’ CERTA AL 99,9% INSOMMA, accantonando così l’ipotesi tedesca che avrebbe portato Lautaro Martinez a prendere il posto vacante in attacco lasciato da Pierre Emerick Aubameyang, partito alla volta di Londra a gennaio.
Tuttavia, proprio l’interessamento dell’Inter nei confronti dell’attaccante argentino va ad alimentare alcune voci di corridoio riguardanti una possibile partenza a fine stagione dell’altro bomber argentino Mauro Icardi, che si ipotizza possa entrare a far parte della corte di Florentino Pérez, andando a prendere il posto di Benzema che quasi certamente lascerà il Real Madrid.

  •   
  •  
  •  
  •