Mercato Inter: Asamoah ha già preso casa a Milano, Ausilio ha pronto un triennale per lui

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Mercato Inter, Asamoah sempre più vicino. Un indizio che potrebbe diventare a breve una prova. Kwadwo Asamoah avrebbe già preso casa a Milano. Il laterale ghanese della Juventus, in scadenza di contratto con i bianconeri, è sempre più vicino a diventare un giocatore dell‘Inter. La Gazzetta dello Sport lancia l’indiscrezione secondo la quale l’ex Udinese avrebbe preso già casa a Milano. Per lui il diesse interista Piero Ausilio ha pronto un triennale da far firmare al più presto. Asamoah compirà 30 anni il prossimo 9 dicembre. Il ghanese è dal 2012 alla Juventus, dopo aver giocato per quattro stagioni nell’Udinese. Nel corso della carriera Asamoah è diventato un vero e proprio jolly. Il ghanese può giocare sia da terzino sinistro che da mezzala, sempre sul lato mancino. Un colpo importante per l‘Inter, che risolverebbe così l’annoso problema dell’esterno sinistro di difesa.

Leggi anche:  Dove vedere Parma-Inter Serie A, streaming e diretta tv Sky o DAZN?

Mercato Inter, il dopo-Sabatini è già cominciato. Piero Ausilio, ora è lui il plenipotenziario interista per il mercato nerazzurro. Suning ha deciso di affidare ad Ausilio la gestione del mercato. L’addio di Walter Sabatini non ha cambiato più di tanto le strategie nerazzurre. L’Inter si sta muovendo molto bene sul mercato. De Vrij, Asamoah e Lautaro Martinez sono già un ottimo punto di partenza per la prossima stagione. Il centrale della Lazio è sempre più vicino. Fatto confermato dal diesse biancoceleste Tare:”De Vrij all’Inter? è probabile”. Con o senza Champions League sta nascendo l‘Inter 2018/2019. Come sempre con grandi ambizioni.

Mercato Inter, Spalletti a caccia della svolta-Champions League

Mercato Inter, la Champions League svolta per i nerazzurri. L’ultima partecipazione interista alla coppa europea più prestigiosa risale alla stagione 2011/2012. Troppo tempo, davvero troppo tempo per l’ultima squadra italiana capace di alzare la Champions League. Luciano Spalletti ha il compito di riportare l‘Inter nell’elite del calcio europeo. Il tecnico toscano non avrà più al suo fianco l’amico Walter Sabatini, ma la fiducia di Suning in lui resta immutata. L’Inter sembra uscita dal tunnel che aveva imboccato a inizio 2018. Già contro il Verona serve continuare a vincere, per prepara al meglio il derby-crocevia con il Milan del 4 aprile.

Leggi anche:  Veretout, parla l'agente: "Napoli? Non ci interessa"

Mercato Inter, i soldi della Champions League per sognare. De Vrij-Asamoah-Martinez, l’Inter della prossima stagione ricomincia da questi tre. Ma con la qualificazione in Champions League allora i tifosi nerazzurri potrebbero sognare ancora più in grande. Spalletti sa che l’Inter ha bisogno di rinforzi anche a centrocampo e sugli esterni. In più c’è Rafinha da riscattare dal Barcellona. Il brasiliano sembra già aver convinto tutti ad Appiano Gentile. Dopo i tanti mesi di stop, ritrovata una buona condizione atletica, Rafinha è diventato un punto di forza per l’Inter. Non è un caso che la sua migliore prestazione in nerazzurro è coincisa con la spettacolare vittoria con la Sampdoria. Match che ha sancito il ritorno al gol di Icardi. Lui è sempre al centro del progetto interista, anche per il futuro. La qualificazione in Champions League servirebbe anche a scacciare cattivi pensieri dalla testa del bomber argentino. E anche da quella dell’irrequieta moglie-agente Wanda Nara.

  •   
  •  
  •  
  •