Milan, il rinnovo contrattuale per Gattuso potrebbe esserci la settimana prossima

Pubblicato il autore: Adelaide Segui

FLORENCE, ITALY - DECEMBER 30: Manager of AC Milan Gennaro Gattuso gestures during the serie A match between ACF Fiorentina and AC Milan at Stadio Artemio Franchi on December 30, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Novità in vista per l’allenatore del Milan Gennaro Gattuso: già la settimana prossima si vocifera che possa firmare il suo rinnovo contrattuale, in vista della partita contro la Juventus.

L’ex centrocampista rossonero ha sostituito Vincenzo Montella sulla panchina milanista a novembre, ma è ancora contrattualmente legato alla Primavera. Queste condizioni rendono l’allenatore il meno pagato della Serie A, con 120.000 euro a stagione. La società è pronta a vincolarlo con un affare migliore. La Gazzetta dello Sport riferisce che che l’A.D. Marco Fassone potrebbe sedersi a tavola con Gattuso la settimana prossima, possibilmente giovedì, per nuovi accordi.  I rapporti tra Gattuso e la dirigenza sono ottimi. E’ nata un’intesa speciale e l’idea del Milan è quella di iniziare con Gattuso un nuovo, lungo, ciclo vincente. Le intenzioni di rinnovare c’erano già da tempo, ma l’allenatore ha voluto posticipare il tutto per una questione di scaramanzia. Ringhio firmerà fino al 2020, con uno stipendio ducuplicato di circa 1,2 milioni di euro a stagione.

Leggi anche:  Roger Ibanez rinnova con la Roma fino al 2025, le cifre dell'accordo

Con la conferma di Gattuso possibili nuovi interventi sul mercato. Il Milan è sulle tracce di Jack Wilshere dell’Arsenal, il cui contratto è in scadenza. Anche Strootman potrebbe essere intenzionato a lasciare Roma. Il Milan già pronto ad intervenire. Due calciatori che per caratteristiche e fisicità ben si addicono alla tipologia di calcio promossa da Gattuso.

 

  •   
  •  
  •  
  •