Milan, visite mediche per Reina. Già iniziato il dopo Donnarumma?

Pubblicato il autore: Diletta Barilla Segui
NAPLES, ITALY - NOVEMBER 18: Pepe Reina of SSC Napoli in action during the Serie A match between SSC Napoli and AC Milan at Stadio San Paolo on November 18, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

A fine stagione le strade del Napoli e del suo portiere, Pepe Reina, si divideranno. Già durante la scorsa sessione estiva, l’estremo difensore spagnolo sembrava sul punto di lasciare i partenopei salvo poi decidere di restare anche dopo le tante dimostrazioni d’affetto dei tifosi.
Adesso, con un anno di ritardo e alla naturale scadenza del suo contratto prevista per il prossimo giugno, Reina si prepara a lasciare la Campania per trasferirsi al nord direzione Milano sponda rossonera.

I dirigenti del Milan, dopo aver informato la società di De Laurentiis dell’interesse verso l’iberico, hanno trovato l’accordo con il portiere che si legherà al club lombardo per i prossimi 2 anni o forse 3 visto l’opzione che sarà inserita nel suo contratto. Trovata anche l’intesa sull’ingaggio del giocatore: 3 milioni di euro a stagione.
Secondo quanto riportato da Sky, complice anche la trasferta sotto la Madonnina del Napoli impegnato ieri sera contro l’Inter, Reina si sarebbe fermato nel capoluogo lombardo dove, nella giornata di oggi, si sottoporrà alle visite mediche di rito prima di mettere nero su bianco il suo accordo con il Milan.

Resta però ancora un dubbio da sciogliere e riguarda il ruolo che il portiere spagnolo, che compirà 36 anni ad agosto, ricoprirà in rossonero. Difficile lui si accontenti di accomodarsi in panchina – specie dopo l’anno passato al Bayern Monaco alle spalle di Neuer – per fare la riserva del giovane Donnarumma. Il valzer delle porte per la prossima stagione di Serie A sembra essere iniziato.

  •   
  •  
  •  
  •