Reina al Milan, è fatta. Mirabelli vuole mettere pressione a Raiola per Donnarumma

Pubblicato il autore: Aote Segui
NAPLES, ITALY - NOVEMBER 18: Pepe Reina of SSC Napoli in action during the Serie A match between SSC Napoli and AC Milan at Stadio San Paolo on November 18, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La trattativa che dovrebbe portare Pepe Reina al Milan nella prossima stagione è ormai alle battute finali.
Dopo l’uscita pubblica del Direttore Sportivo rossonero Mirabelli, che ha annunciato di aver informato il Napoli dell’intenzione di parlare con l’agente del portiere spagnolo, sembra mancare solo l’annuncio ufficiale.
A convincere Reina una proposta economica molto allettante, un triennale da tre milioni netti a stagione; per un calciatore di trentacinque anni una offerta obiettivamente difficile da rifiutare  che realisticamente non  avrebbe potuto ricevere da altre società, che comunque avevano bussato alla porta dello spagnolo, in scadenza di contratto a fine stagione.

Mentre il Napoli inizia così a guardarsi intorno alla ricerca di un sostituto, col nome di Perin che si aggiunge alla lista, il Milan si mette al sicuro di fronte all’ipotesi della partenza di Donnarumma a fine stagione, anche se pensare che Reina possa essere il futuro del Milan tra i pali può essere azzardato, vista l’età dello spagnolo.
Sul futuro del portiere rossonero a Milanello si insinuano continui dubbi, alimentati, forse ad arte, dal suo procuratore Mino Raiola, che nei giorni scorsi ha dichiarato che, se dipendesse da lui, porterebbe via Donnarumma da Milano, dato che le offerte, provenienti dai grandi club del calcio europeo, non mancano.
Di sicuro se ne tornerà a parlare nei prossimi mesi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Milan Celtic, live streaming e diretta tv Europa League