Juventus, il consiglio di Palladino a Perin: “Non accettare la proposta dei bianconeri”

Pubblicato il autore: Luciano Nervo Segui

Mattia Perin – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Mattia Perin, 25 anni, è già da un paio di anni considerato uno dei migliori nel suo ruolo in Italia, tanto che la prima della classe lo corteggia da tempo, e quest’estate potrebbe essere proprio quella decisiva per il suo definitivo trasferimento a Torino. Lui infatti ha parlato con la società esprimendo il suo desiderio di crescere andando in una società più prestigiosa, magari mettendosi alla prova anche in partite internazionali, e la società in pole position è la Juventus. Anche al termine dell’ultima partita giocata a Marassi si è fermato ad applaudire quelli che sono i suoi tifosi da 5 anni. Tutto fa presagire per una sua partenza.

A dargli consigli sul suo futuro è stato il suo ex-compagno Palladino, ora allo Spezia,  che ha anche vestito la maglia della Juventus prima dal 2002 al 2004, poi dopo due anni in prestito alla Salernitana prima, e al Livorno dopo, è tornato per restare fino al 2008, nella cui estate è passato proprio al Genoa. Alla “Repubblica di Genova” ha infatti rilasciato le seguenti dichiarazioni:” Io spero ancora che ci ripensi, rischia di andare a fare il secondo. Lui, che per natura è uno spirito libero e ha bisogno di giocare e primeggiare, finirebbe in un ambiente dove per andare avanti devi essere un robot, essere in prima linea con tutto e tutti. Capisco la sua voglia di crescere ma forse lo farebbe soffrire meno un altro anno al Genoa, da protagonista vero”.

  •   
  •  
  •  
  •