Accordo Pjanic-Barcellona: secondo gli spagnoli è tutto pronto

Pubblicato il autore: Matteo Frizzerin Segui

Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Secondo i giornalisti spagnoli, Pjanic e il Barcellona avrebbero già trovato un accordo.
A differenza da quanto riportato dai giornali italiani i giorni scorsi, Miralem Pjanic sembra agire in sordina con i catalani, allontanandosi dalla Juventus. Per ora, però, i blaugrana non si sono spinti ad offrire al club bianconero gli 80 milioni di euro richiesti, anche se ci stanno pensando seriamente.

Le ultime apparizioni social del calciatore, nelle quali, in una Instagram Story, aveva sfoggiato la maglietta celebrativa del settimo scudetto juventino “M7TH“, sembravano aver allontanato definitivamente il centrocampista bosniaco dal Barcellona. Secondo gli spagnoli sta succedendo esattamente il contrario: Pjanic avrebbe trovato un accordo da 7,5 milioni di euro l’anno con il club catalano, che avrebbe indivuato in lui l’erede di Don Andrès Iniesta.

Leggi anche:  Ibrahimovic voleva diventare il nuovo Maradona ma Adl disse no

Situazione complicata per i bianconeri, soprattutto per Massimiliano Allegri, che considera il centrocampista classe ’90 un elemento fondamentale nei suoi piani tattici e perciò incedibile. Ma si sa, la Juve non trattiene i giocatori contro volontà: qualora il bosniaco chiedesse di essere ceduto, anche se considerato per ora incedibile, la Juventus lo lascerebbe partire per non meno di 80 milioni di euro. Tale cifra, potrebbe poi essere investita per provare l’assalto finale al centrocampista serbo della Lazio Milinkovic-Savic, valutato almeno 120 milioni.

La pertenza di Pjanic, anche se dolorosa, frutterebbe alla Juventus una plusvalenza di 40 milioni. Giusto due stagioni fa fu strappato alla Roma proprio per quella cifra, pagandone la clausola rescissoria. Non male come affare: un 25enne pagato 40 milioni di euro rivenduto due stagioni più tardi, e quindi due anni più vecchio, per 80 milioni di euro.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Andiamo a chiudere il discorso qualificazione"

 

  •   
  •  
  •  
  •