Calciomercato Juventus, Cancelo ecco modalità pagamento per il suo acquisto

Pubblicato il autore: equippe Segui

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Il calciomercato Juventus è indirizzato a Cancelo, e forse è stata trovata la chiave per sbloccare la trattativa fra Juventus e Valencia.

Questo è l’incipit ideale per descrivere la trattativa che stanno imbastendo i dirigenti juventini con quelli spagnoli e che sono pronti a regalare a propri tifosi il portoghese ex Inter. Limiti difensivi evidenti dimostrati con la maglia nerazzurra, sui quali Allegri potrà lavorare, ma ha un fase offensiva ottimale, unita a piedi in grado di garantire quei cross ideali per le punte della Juventus. Sicuramente alla dirigenza juventina è rimasto impresso il bellissimo cross di Cancelo in Inter-Juventus, grazie al quale Icardi ha portato al pareggio la squadra nerazzurra. Un terzino notevole, una sorta di Dani Alves giovane che sarà il presente ed il futuro della Juventus. Ma quale sono i motivi che ritardano l’acquisizione del cartellino del terzino portoghese?

Leggi anche:  Infortunio Demiral, brutta tegola per la Juventus in vista della sfida al Ferencvaros

Calciomercato Juventus, ecco le modalità di pagamento per acquisto Cancelo

Il problema di fondo è il solito: il Fair Play Finanziario. Non è ovviamente la problematica che riguarda la Juventus, da sempre a posto con i conti societari grazie ad un mercato di autofinanziamento: merito della crescita del brand, e quindi del merchandising e grazie ad uno stadio di proprietà ed una cittadella sportiva (a proposito a luglio la Juventus farà la preparazione proprio nel quartiere Continassa, non più a Vinovo: è stata ultimata la cittadella che ospiterà gli allenamenti e l’alloggio della prima squadra della Juventus) che porterà inevitabilmente nuovi introiti. Il problema Fair Play Finanziario riguarda il Valencia, che necessita di una somma consistente (sui 30 milioni di euro) per garantire un bilancio utile e quindi non incorrere in sanzioni della Uefa. Ecco perché la formula proposta dalla Juve, con prestito con obbligo di riscatto è stata rifiutata dai dirigenti spagnoli, a meno che il prestito oneroso sia notevole…

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Andiamo a chiudere il discorso qualificazione"

Calciomercato Juventus, acquisto a titolo definitivo senza prestito?

La trattativa con il Valencia prosegue ma sembra si sia arrivata ad una formula che possa soddisfare Juventus e Valencia: non è quella del prestito oneroso con obbligo di riscatto, piuttosto di un acquisto definitivo immediato. Proprio perché è necessario che il Valencia registri una cessione definitiva per il bilancio mentre la Juve dovrebbe pagare il giocatore in due o tre stagioni: il Valencia preferirebbe due mentre la Juve vorrebbe dilazionare in tre anni. Ma la prima rata dovrà essere notevole: sembra infatti che la dirigenza juventina dovrà versare ben 15 milioni di euro subito mentre i restanti 25 milioni (23 milioni di euro e 2 di bonus) saranno invece dilazionati nei successivi due tre anni. Sembra quindi che la Juventus e il Valencia abbia trovato una formula che possa soddisfare entrambi le società: da tempo invece ha discusso la formula contrattuale con la Juventus, ovvero un contratto di 4 anni con un ingaggio base stagione di 3 milioni di euro più bonus.

Leggi anche:  Isco-Inter, il padre-agente: "C'è la volontà"

Il trasferimento del terzino portoghese è vicino, probabile che arrivi l’ufficialità inizio settimana prossima. Ma il calciomercato Juventus continuerà e il Mondiale inevitabilmente ritarderà i trasferimenti dei giocatori presenti a Russia 2018 a metà luglio: ce ne sono tanti di “juventini” ai mondiali …

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: