Callejon al Chelsea ? Sarri lo vuole: lo spagnolo non rientra nel gentlemen’s agreement

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
NAPLES, ITALY - FEBRUARY 15: Jose Callejon of SSC Napoli in action during UEFA Europa League Round of 32 match between Napoli and RB Leipzig at the Stadio San Paolo on February 15, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

José Maria Callejon è un obiettivo di mercato del nuovo Chelsea guidato dall’ex tecnico partenopeo Maurizio Sarri: come riporta la testata giornalistica online calciomercato.it, il trainer è ad un passo dalla firma con i blues, dopo le prove di avvicinamento avvenute la scorsa notte, ed ora che avrebbe la certezza di liberarsi definitivamente dalla società campana sarebbe realmente intenzionato a fare shopping proprio nella squadra del neo allenatore Carlo Ancelotti.
Sono diversi tuttavia gli obiettivi di mercato del tecnico Sarri: non solo Callejon, dunque, ma anche Albiol, che ha condiviso con l’ex tecnico della compagine partenopea tre stagioni consecutive. Più distante invece la trattativa paventata nelle settimane precedenti tra il Chelsea e Mertens: il bel oramai, salvo imprevedibili stravolgimenti, dovrebbe restare a Napoli anche la prossima stagione, considerato che la clausola rescissoria della punta, scaduta la scorsa mezzanotte e valida solo per l’estero, non è stata esercitata da alcun club straniero, con la conseguenza che le società che eventualmente sarebbero intenzionate ad acquistare il classe ’87 dovranno necessariamente contrattare con il club campano.
Rientrerebbe inoltre tra le grazie di Sarri anche Rugani, con il quale c’è stato un primo tentativo di approccio tra le parti, come dimostra anche l’incontro avutosi nel pomeriggio di ieri tra l’agente del calciatore e il direttore sportivo della Juventus Paratici. Ciò dimostrerebbe la volontà di incontrare un’altra squadra per trovare una nuova sistemazione per il centrale bianconero, che nella fattispecie sarebbe proprio il club londinese.

Callejon-Chelsea: affare possibile, l’attaccante non rientra nel gentlemen’s agreement

La notizia circolata nella tarda notte di ieri sarebbe la possibile stipula tra Napoli e Chelsea di un patto, una sorta di gentlemen’s agreement, con il quale le parti che lo sottoscrivono si impegneranno a non farsi guerra riguardo ai reciproci obiettivi di mercato: l’approdo di Sarri alla corte della società del magnate russo Roman Abramovich potrebbe effettivamente prevedere una specie di scambio sull’asse Londra e il capoluogo campano.
Tuttavia la trattativa che dovrebbe portare José Maria Callejon alla corte dell’ex tecnico partenopeo potrebbe essere possibile proprio alla luce del predetto accordo: in particolare, stando ai dettagli della convenzione, il Napoli non si opporrebbe al tentativo da parte dei Blues di contrattare l’eventuale cessione di pezzi pregiati quali Hysaj e Albiol, cosa invece non possibile nel caso di Zielinski e Koulibaly, per i quali ci sarebbe l’esplicito divieto di imbastire una trattativa in questo senso.
Tra i divieti dunque non rientrerebbe Callejon, che potrebbe essere alla stregua libero di partire: il contratto con il Napoli, avente scadenza 30 giugno 2020, prevede nella fattispecie una clausola rescissoria dal valore di 23 milioni di euro, valida in Italia ma anche all’estero. Ragion per cui la società londinese potrebbe sferrare un colpo in questo caso, considerata anche l’esiguità della cifra così determinata.
Al momento però bisogna prima definire l’operazione che riguarda Maurizio Sarri, poi si potrebbe parlare di un tentativo per Callejon, il cui nome, come detto, è ai primi posti della lista debitamente compilata dal quasi prossimo tecnico del Chelsea, che ritroverebbe così uno dei suoi uomini migliori che, nella stagione appena conclusa, è arrivato con il Napoli ad un passo dal terzo scudetto della storia.

  •   
  •  
  •  
  •