Chiesa all’Inter ? Indiscrezioni di un affare possibile: ecco tutti i dettagli

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
chiesa

Federico Chiesa (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images scelta da Supernews)


Chiesa
ad un passo dall’Inter: è l’indiscrezione di mercato che circola stamane, 6 giugno 2018. I nerazzurri, dopo aver concluso l’affare che ha portato all’ombra della Madonnina due importanti profili, quello di Asamoah, giunto a Milano dalla Juventus, e quello di de Vrij, invece, dalla Lazio, entrambi a parametro zero, nonché del talento argentino Lautaro Martinez, inseguito per diverse settimane e finalmente alla corte di Spalletti, sarebbe sulle orme dell’esterno della Fiorentina e della Nazionale.
La trattativa, tuttavia, dovrebbe essere imbastita con alcuni accorgimenti specifici: in particolare, pesa sull’Inter la scure del Fair Play Finanziario, con la Uefa che ha imposto determinati paletti in ambito economico alla società nerazzurra. L’affare Chiesa potrebbe essere inserito in un discorso a più largo raggio, con un’offerta che potrebbe essere presentata non nell’immediato, ma più in seguito.
D’altronde, il discorso con l’esterno viola deve essere aperto sin da ora: è ormai acclarato che Chiesa è un obiettivo di mercato di tanti top club, primo fra tutti la Juventus, che avrebbe offerto una cifra mostre di 55 milioni di euro più i cartellini di Pjaca e Mandragora. Al momento, però, le parti sono distanti e non è escluso che proprio l’Inter possa sferrare un attacco in questo senso.
E soprattutto ora, con Chiesa che avrebbe uno ‘sponsor’ di tutto rispetto, che lo spinge proprio alla società nerazzurra…

Chiesa, sogno proibito dell’Inter: trattativa ai nastri di partenza

L’esterno della Fiorentina e della Nazionale, come detto, è l’obiettivo numero uno per le fasce: l’Inter sta cominciando a sondare il terreno, pronto a presentare un’offerta alla società viola. Va anche ricordato che il club nerazzurro è sottoposto a vincoli di mercato, imposti dall’Uefa: per questi motivi, l’idea della società è quella di incassare il ‘sì’ di Chiesa, chiedendo al contempo di aspettare almeno un anno, al termine del quale decadranno i vincoli imposti dai vertici del calcio continentale.
A rendere più concreta l’operazione, vi sarebbe anche uno ‘sponsor’ di tutto rispetto: il papà Enrico potrebbe spingere appunto il figlio a vestire la maglia nerazzurra. Un alleato speciale che garantirebbe serenità per l’intera trattativa.
L’obiettivo dell’Inter sarebbe dunque quello di lasciare Chiesa ancora alla Fiorentina per un altro anno, per poi provare a strapparlo alla spietata concorrenza di tanti club, con il Napoli che nelle ultime ore sarebbe piombato proprio sull’esterno viola.
La valutazione di Chiesa per la Fiorentina sarebbe di circa 60 milioni, ma si potrebbe tranquillamente chiudere a 50/55: l’offerta della Juventus mirava essenzialmente ad avere un privilegio sul talentino nativo di Genova, nonché per destabilizzare le possibili concorrenti intenzionate ad inserirsi nella trattativa.
Su di lui, intanto, l’Inter un pensiero l’ha fatto: con l’aiuto del papà Enrico Chiesa l’operazione potrebbe andare definitivamente in porto. Occorrerà pazienza e tanto savoir faire: il sogno proibito potrà diventare una realtà e i tifosi nerazzurri potranno dunque ammirare le gesta di un talento puro che sta facendo impazzire.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: