Inter, ecco il dopo Cancelo: possibile scambio con il Chelsea

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
UDINE, ITALY - MAY 06: Joao Cancelo of FC Internazionale in action during the serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Stadio Friuli on May 6, 2018 in Udine, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Joao Cancelo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

L’Inter lavora per trovare i rinforzi adatti a soddisfare le richieste di Luciano Spalletti. Per affrontare al meglio la Serie A e la Champions League, serviranno giocatori capaci tecnicamente e con l’esperienza giusta per la doppia competizione. Individuato in Nainggolan, prossimo a vestire la maglia nerazzurra, il rinforzo per il centrocampo, serve trovare con una certa urgenza il sostituto di Joao Cancelo per la corsia destra. Il portoghese non è stato riscattato dal Valencia e il mercato potrebbe riservare anche un brutto scherzo ai nerazzurri, con il giocatore che potrebbe finire alla Juventus. Gli uomini mercato dell’Inter sono dunque a lavoro per trovare l’uomo giusto alle esigenze della squadra e pare abbiano trovato ben due soluzioni. Il nome di Malcom del Bordeaux sembra essere quello giusto e che rispecchia le doti necessarie per coprire un ruolo di difesa ma allo stesso tempo d’attacco sulla fascia destra. Il brasiliano è in cima alla lista dei desideri e per lui il ds Ausilio sta provando a chiudere con una formula che possa andare bene ad entrambe le parti. Ma il giocatore classe ’97 non è l’unico obiettivo dei nerazzurri.

Inter, Malcom possibile

La trattativa che porterebbe il brasiliano in nerazzurro ha ricevuto nelle scorse ore un’apertura improvvisa che ha piacevolmente sopreso anche la stessa Inter. Per il promettente esterno, il Bordeaux è disposto a trattare sulla base di un prestito oneroso fissato intorno agli 8-9 milioni e un riscatto fissato sui 30-35. In questo caso l’unica possibilità di questa formula sarebbe il diritto di riscatto e non l’obbligo in quanto per le vicende legate al Uefa l’Inter sarebbe impossibilitata a compiere operazioni in tal senso. I nerazzurri, quindi, ci pensano e dopo il 30 giugno potrebbero seriamente prendere in considerazione tale ipotesi. Velocità, dinamismo e capacità tecnica che ricorda quelle dell’ex colosso Maicon che ha fatto la storia dell’Inter con il famoso Triplete del 2010.

Inter, scambio Vecino-Zappacosta

Ma esiste un’altra strada, forse più semplice e meno cara. Nelle ultime ore si è ipotizzata una trattativa tra l‘Inter e Davide Zappacosta, esterno del Chelsea, ex Torino. In realtà si tratta di un semplice dialogo tra le parti che potrebbe diventare vera e propria trattativa di mercato solo dopo la fine di giugno. L’agente del calciatore, Alessandro Lucci, è stato visto entrare nella sede dell’Inter in Corso Vittorio e con Ausilio avrebbero parlato della possibilità di imbastire una vera operazione. Operazione nella quale potrebbe essere coinvolto anche il centrocampista Matias Vecino. Il giocatore dell’Uruguay, infatti, piace molto al Chelsea che anche in passato avevano mostra interesse. Con il prossimo arrivo sulla panchina dei Blues di Maurizio Sarri, le possibilità di uno scambio con Zappacosta potrebbero aumentare visto il rapporto tra il tecnico e l’uruguaiano, cercato dall’allenatore anche ai tempi del Napoli. La trattativa, come detto, non è ancora stata avviata ma le basi per farlo ci sono tutte. L’ex Torino potrebbe diventare il titolare della corsia destra dell’Inter mentre Vecino, che ha regalato l’accesso in Champions League ai nerazzurri, potrebbe andare a giocare con il Chelsea.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: