Juventus, idea Monaco per Marchisio. Il padre:”Vorrebbe restare bianconero”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Marchisio, futuro nel Principato per il principino? 32 anni, di cui buona parte vissuti in bianconero e un futuro ancora tutto da decidere. Claudio Marchisio non è più al centro del villaggio Juventus da almeno due stagioni e potrebbe presto cambiare aria. Dopo sette scudetti consecutivi vinti in bianconero e quasi 400 partite con la Juventus, ecco che l’addio sembra farsi sempre più concreto. A sostegno di questa ipotesi ci sono le parole del padre:”Lui vorrebbe restare alla Juve – ha spiegato Marchisio senior – ma è stato trattato come l’ultimo dei centrocampisti e bisgona vedere. Vediamo la volontà del club. Se ci sarà la volontà da parte della società di fare altre valutazioni, noi agiremo di conseguenza  – ha precisato Stefano Marchisio, passando la palla a Marotta – . Sta alla Juve”. 

Per Marchisio spunta dunque la pista che porta al Monaco, una destinazione gradita al giocatore. Il Principato non è lontano da Torino e questo permetterebbe al 32enne centrocampista di non comportare troppi traumi alla famiglia. In più il Monaco gioca le coppe europee, cosa che gli permetterebbe visibilità in ottica Nazionale. Mancini lo ha già convocato e lui vuole tenersi stretta la maglia dell’Italia. Nell’ultima stagione Marchisio ha giocato solo in 20 occasioni, collezionando mille minuti. Davvero troppo poco per un giocatore del suo calibro. Difficile immaginare il veterano bianconero con un’altra maglia italiana, più facile vederlo al Monaco o magari negli Usa. Dopo Buffon e Lichtsteiner la Juventus potrebbe perdere un altro protagonista dei sette scudetti consecutivi bianconeri. Tutto quello che ha un inizio, ha anche una fine.

Marchisio, altro addio in casa Juventus?

Che un importante ciclo bianconero fosse alla fine lo si era capito. Buffon ha già dato l’addio, così come Lichtsteiner e Marchisio potrebbe seguirli a breve. Tutti giocatori protagonisti dei sette scudetti di fila conquistati dai bianconeri. Marchisio era già stato vicino all’addio la scorsa estate, ma poi si era convinto a rimanere alla Juventus. Ora però le cose sembrano essere diverse. Marotta e Paratici stanno traghettando i bianconeri in una nuova fase, con tanti giovani in arrivo a Vinovo.

Caldara e Spinazzola via Atalanta, Pjaca di ritorno dallo Schalke 04 e poi i talenti già presenti nella rosa bianconera. Bentancur, Bernardeschi e company chiederanno più spazio nella prossima stagione. Allegri dovrà essere bravo ancora una volta a gestire il gruppo a sua disposizione. Bisognerà capire se di questa truppa farà parte anche Marchisio. Il Principino è un elemento fondamentale dello spogliatoio bianconero, anche non giocando molto. Ma si sente ancora un giocatore vero e vuole dimostrarlo ancora in campo. Magari nella prossima stagione sfiderà Buffon nella Ligue 1 francese. Magari resterà alla Juventus a fare da chioccia. Qualche settimana e lo sapremo. Marchisio, dilemma doloroso per tutti.

  •   
  •  
  •  
  •