Mercato, Juventus provaci: Golovin è irresistibile

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
MOSCOW, RUSSIA - JUNE 14: Aleksandr Golovin of Russia scores his sides fifth goal from a free kick during the 2018 FIFA World Cup Russia Group A match between Russia and Saudi Arabia at Luzhniki Stadium on June 14, 2018 in Moscow, Russia. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Aleksandr Golovin – Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Le potenzialità di Aleksandr Golovin non sono più un mistero. Fare luce sulle qualità tecniche di questo centrocampista russo, classe 1996, di proprietà del CSKA Mosca, non è una prerogativa riguardante esclusivamente gli esperti di calcio oppure gli osservatori maggiormente addentrati nelle dinamiche di mercato, ma da ieri, tutto il pianeta è venuto  a conoscenza di un talento cristallino, dotato di una spiccata visione di gioco e un tocco di palla da fuoriclasse.

Golovin ha impresso la sua firma nel match inaugurale del Mondiale, tra Russia ed Arabia Saudita, conclusosi con il punteggio di 5-0 per i padroni di casa, rendendosi protagonista di due assist decisivi in occasione dei gol messi a segno da Gazinskiy e Dzyuba, per poi timbrare il cartellino, al 95′, attraverso un calcio di punizione magistrale. La performance di Golovin è stata superlativa, entrando costantemente nel vivo della manovra, palesando personalità e tanta voglia di fare bene. Ovviamente l’avversario in campo è risultato essere decisamente modesto, ma la determinazione del numero diciassette russo non è passata affatto inosservata, tant’è che qualcuno da Torino si sarà stropicciato gli occhi.

Ebbene sì, perché da qualche giorno riecheggiano rumours piuttosto insistenti di un elevato interessamento della Juventus nei confronti di questo calciatore talentuoso che potrebbe ulteriormente potenziare il reparto di metà campo. Un suo eventuale approdo in bianconero infoltirebbe il novero dei centrocampisti a disposizione, comprendente i vari Pjanic, Khedira e Bentancur, innalzando, ulterioremente, il tasso qualitativo. Considerando, inoltre, le più che probabili partenze di Sturaro e Marchisio, virare verso la mezzala russa è diventata una priorità per il d.g. Marotta e il d.s. Paratici.

Al momento il CSKA Mosca non è intenzionato ad effettuare sconti, chiedendo per un’eventuale cessione, non meno di 25 milioni di euro, con il rischio che tale valutazione possa ulteriormente salire se Golovin continuasse a disputare un Mondiale da favola. La concorrenza per accaparrarsi le gesta del talentuoso centrocampista, che ha più volte dichiarato di ispirarsi a Zidane, non manca, in quanto Chelsea, Arsenal e Monaco hanno dimostrato di gradire le performance di questo ventiduenne ricco di doti e talento. Il club bianconero è chiamato a sbaragliare l’agguerrita concorrenza con l’obiettivo di far proprie le gesta di Golovin, stella indiscussa nel panorama calcistico russo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: