Mercato Milan, l’Atletico Madrid fa sul serio per Suso: anche il Napoli sullo spagnolo

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
FLORENCE, ITALY - DECEMBER 30: Suso of AS Milan in action during the serie A match between ACF Fiorentina and AC Milan at Stadio Artemio Franchi on December 30, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Mercato Milan, anche il Napoli su Suso.  I Colchoneros non sono però l’unico club interessato all’ex Liverpool: secondo Cadena SER, infatti, anche il Napoli avrebbe messo gli occhi su Suso, con il presidente De Laurentiis che spera di “sfruttare” la presenza in panchina di Carlo Ancelotti per convincerlo ad accettare la sua proposta. La radio spagnola fa comunque sapere che l’attaccante non ha ancora preso una decisione sul suo futuro. Secondo AS, l’eventuale cessione dell’esterno spagnolo potrebbe essere condizionata dalla sentenza della camera giudicante dell’Uefa, che potrebbe anche escludere il Milan dalle coppe europee. Decisione che arriverà entro il 20 giugno.

Mercato Milan, futuro spagnolo per Suso? Tempi incerti a Casa Milan. Sono giorni di febbrile attesa per quanto riguarda il verdetto della UEFA in merito alla possibile esclusione dalla prossima Europa League del club rossonero. Intanto il mercato va avanti. Dalla Spagna il quotidiano As rilancia un forte interesse dell’Atletico Madrid per Suso. I Colchoneros potrebbero perdere Griezmann e potrebbero sostituirlo con lo spagnolo del Milan. Come è ben noto l’ex Liverpool ha una clausola rescissoria da 40 milioni di euro. La stessa cifra, centesimo più centesimo meno, che il Lione vuole per cedere Memphis Depay. L’esterno offensivo olandese è stato osservato da vicino durante Italia-Olanda dal diesse milanista Massimiliano Mirabelli. Depay piace al Milan, eccome se piace. Nella serata di ieri si era sparsa una voce che vedeva il club rossonero d’accordo con l’ex Manchester United. Voce che poi si è sgonfiata. Ma che Depay sia nei pensieri milanisti è fuori di dubbio.

Mercato Milan, Suso per Depay? Il cardellino rossonero ha sempre manifestato la volontà di rimanere a Milanello. Ma c’è la questione della clausola. Se un club si presenta con i soldi e la volontà del giocatore l’affare è fatto. L’Atletico Madrid gli farebbe giocare la Champions League, dandogli una visibilità maggiore anche in ottica nazionale spagnola. Suso è rimasto fuori dai 23 di Lopetegui per la Russia. Cosa che lo ha un po’ deluso. Nei prossimi giorni si aspettano le mosse dei Colchoneros, poi toccherà a Suso decidere. Il pallino del suo futuro è in mano dello spagnolo.

Mercato Milan, per André Silva c’è anche l’Huddersfield

Mercato Milan, futuro inglese per André Silva?Se decidiamo di venderlo, gli troviamo squadra in un’ora”, così Rino Gattuso qualche settimana fa su André Silva. Il portoghese, impegnato con la sua nazionale ai mondiali di Russia, è sempre meno convinto di rimanere al Milan. Il suo manager, il potentissimo Jorge Mendes, è al lavoro da settimane per cercargli una nuova sistemazione. Le richieste non mancano per l’ex Porto. Dopo Monaco e Wolverhampton, ecco l‘Huddersfield. Un club che milita in Premier League e che cerca un attaccante di livello europeo. André Silva preferirebbe il Monaco, squadra che gli consentirebbe di giocare le coppe europee. E non perdere la nazionale.

Mercato Milan, Morata o Falcao per l’attacco. Due soluzioni tanto alternative quanto complicate. Il Milan cerca un grande bomber per l’attacco. Questo ormai è chiaro come il sole. Il club rossonero sembra aver accantonato i nomi di Immobile e Belotti. La prima scelta di Mirabelli, con Europa League, è Alvaro Morata. Il Milan aveva già pensato la scorsa estate all’ex juventino, ma poi lo spagnolo preferì Londra e il Chelsea. Chissà se oggi rifarebbe quella scelta, chissà. Senza coppe europee si andrà dritti su Falcao. Il colombiano può arrivare all’interno di uno scambio con André Silva, con conguaglio economico a favore del Milan. Morata o Falcao, al momento non si esce da queste due strade. Per il resto si dovrà aspettare il verdetto UEFA. Un attesa che sembra non finire mai.

  •   
  •  
  •  
  •