Mercato Roma, è fatta per Cristante: Monchi trova l’accordo con l’Atalanta

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 07: Bryan Cristante of Atalanta in action during the UEFA Europa League group E match between Atalanta and Olympique Lyon at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 7, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Bryan Cristante – Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Mercato Roma, Cristante in arrivo. Prestito oneroso di 5 milioni di euro più altri 25 milioni fissati per l’obbligo di riscatto, è questa la formula magica per il passaggio di Bryan Cristante dall’Atalanta alla Roma. L’ex milanista corrisponde in pieno all’identikit tracciato da Di Francesco per il centrocampo giallorosso. Giovane, talentuoso e con una buona confidenza con il gol. Classe 1995, Cristante ha avuto un percorso tortuoso per arrivare al grande calcio. Ma alla fine ce l’ha fatta. Nel 2014 vince il Trofeo di Viareggio con il Milan. In panchina c’è Pippo Inzaghi, che di lì a poco diventerà il nuovo allenatore della prima squadra. Tutti pensano che Cristante, che ha già esordito in Serie A con Allegri, sia pronto per il grande salto. Invece a fine agosto arriva l’inaspettata cessione al Benfica. In Portogallo c’è poco spazio per Cristante.

Mercato Roma, Cristante per Di Francesco. A gennaio del 2016 arriva al Palermo, ma paga la brutta stagione dei rosanero che si salvano a fatica. L’anno successivo, sempre in prestito dal Benfica arriva al Pescara. Anche gli abruzzesi vivono un campionato difficile e a gennaio l’Atalanta punta su di lui. I bergamaschi hanno necessità di sostituire Gagliardini ceduto all‘Inter. In nerazzurro Cristante trova subito confidenza con squadra e ambiente. Nella stagione da poco conclusa gioca 46 partite in tutto, segnando 12 gol. Ora c’è la Roma ad attenderlo. Intesa già raggiunta con l’Atalanta, adesso la Roma lavora con il suo agente per trovare l’accordo economico: contatti continui per arrivare all’intesa totale. Nell’operazione al momento non rientrano contropartite tecniche, ma non è da escludere che successivamente alcuni giocatori come Defrel o Tumminello (richieste di Gasperini) vengano trattati a parte dal club nerazzurro, slegandoli cosi dall’affare Cristante.

Mercato Roma, chi fa spazio a Cristante?

Mercato Roma, Monchi pensa alle cessioni. Dopo Coric e Marcano, ecco Cristante. La Roma continua a muoversi velocemente sul mercato, ma ora si comincia a pensare anche alle cessioni. Sono tante le richieste per i giocatori giallorossi. Bruno Peres potrebbe tornare al Torino, mentre Juan Jesus e Karsdorp piacciono al Besiktas. I due laterali non partiranno entrambi, anche perché Florenzi necessita di un’alternativa di qualità. Anche a centrocampo, complice l’arrivo di Cristante, ci potrebbe essere qualche partenza eccellente.

Mercato Roma, chi va a centrocampo? Con l’arrivo di Cristante in mezzo c’è decisamente un po’ di affollamento. Di Francesco ora ha mediana ricca di qualità e quantità. Forse anche troppa quantità. La Roma della prossima stagione giocherà ancora con il 4-3-3, quindi ci saranno tanti giocatori per poche maglie. Gonalons sembra sul piede di partenza e come vice De Rossi c’è sempre l’ipotesi Badelj. Il croato è svincolato dalla Fiorentina. Nainggolan, Strootman, Pellegrini, più Gerson e Cristante in arrivo. Tanti giocatori per due posti. Quello più vicino all’addio sembra l’olandese. Anche se l’ex Psv ha più volte dichiarato di voler rimanere alla Roma. Non è un mistero che l’Inter, e Spalletti, abbiano pensato a lui. C’è affollamento nel centrocampo giallorosso. Il vigile Monchi dovrà essere bravo a far scorrere tutto bene e senza intoppi.

  •   
  •  
  •  
  •