Calciomercato, il Real tenta Neymar ma il Psg gli fa un regalo

Pubblicato il autore: Mattia Dallaturca Segui
PARIS, FRANCE - NOVEMBER 22: Neymar of PSG during the UEFA Champions League group B match between Paris Saint-Germain and Celtic FC at Parc des Princes on November 22, 2017 in Paris, France. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

(Photo by Catherine Ivill/Getty Images © scelta da SuperNews)

Via un fenomeno, dentro un altro. Sembra essere questa la filosofia adottata da Florentino Perez per cercare di colmare l’enorme vuoto lasciato dall’addio di Cristiano Ronaldo, con il quale i rapporti si erano, in qualche modo, inaspriti più del previsto.
L’indiziato numero uno per il dopo CR7 è la stella brasiliana Neymar, attualmente al PSG, club con il quale ha un contratto fino al 2022. Neymar ha superato la concorrenza del belga Hazard e del proprio compagno di squadra Mbappé, stando a quanto riporta ‘Globesport‘.

La trattativa per portare O’Ney a Madrid non sarà affatto semplice: il presidente del club parigino Al Khelafi ha pagato il brasiliano ben 222 milioni di euro la scorsa estate e sicuramente non vorrà privarsene, tuttavia il Real Madrid punta forte sulla volontà del giocatore che potrebbe convincere il Paris Saint Germain a liberarlo e lasciarlo partire. Intanto Perez, secondo diverse fonti, si sarebbe già messo in moto e avrebbe mandato il fidatissimo Juni Calafat a sondare il terreno con il padre-agente di Neymar, attualmente in Brasile dopo l’eliminazione della Seleçao dai Mondiali.
L’impressione che si ha, però, è che soltanto una forte pressione da parte del numero 10 del PSG al club parigino sia l’unica chiave che possa sbloccare questa complicatissima operazione di mercato.

Leggi anche:  Isco-Inter, il padre-agente: "C'è la volontà"

Dal canto suo, il Paris Saint Germain sta facendo di tutto per cercare di trattenere la propria stella, accontentandola non solo sotto l’aspetto economico, ma anche sotto quello fisico. E’ notizia di poche ore fa, infatti, che lo stesso club ha ingaggiato il fisioterapista Bruno Mazziotti, lo stesso della nazionale brasiliana, nonché la persona di maggior fiducia alla quale Neymar si affida in caso di infortunio, come successo anche dopo la frattura al quinto metatarso del piede.
Mazziotti, dopo aver seguito il Brasile ai Mondiali in Russia, ha comunicato tramite il suo profilo social l’arrivo a Parigi, dove farà parte del nuovo staff tecnico guidato da Thomas Tuchel.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: